il primo festival europeo dedicato alla creatività

Protagonisti

Ramin Bahrami

Ramin Bahrami

nato a Teheran, ha studiato al Conservatorio di Milano e all’Accademia di Imola. La sua ricerca interpretativa è da sempre rivolta alla monumentale produzione di Bach. Si esibisce nei più importanti teatri, stagioni e festival di tutto il mondo. Ha suonato accanto a musicisti come Maurizio Pollini, Grigory Sokolov, Daniel Barenboim, Jean-Yves Thibaudet, Evgeny Kissin e Mario Brunello. È presidente e ideatore del World Bach-Fest. Incide esclusivamente per Decca-Universal; la sua esecuzione delle Variazioni Goldberg e de L’Arte della Fuga è contenuta nella Bach collection della Deutsche Grammophon (2011) insieme ad altre composizioni bachiane eseguite da Karl Richter e Wilhelm Kempff, tra gli altri. Le recenti registrazioni dei concerti con Riccardo Chailly e le Suite inglesi sono entrate nella classifica Nielsen della musica pop. Ha pubblicato Come Bach mi ha salvato la vita (Mondadori, 2012). 

X
X Scarica l'intervento