il primo festival europeo dedicato alla creatività e alla nascita delle idee

Programma 2016

Evento n.20

Matteo Nucci, Valentina Carnelutti

Lo spazio dell’assenza: Patroclo e Andromaca

Con Patroclo e Andromaca irrompe sulla scena dell’Iliade il dominio della fine. Il più dolce degli eroi omerici, Patroclo «divino» veste le armi del compagno Achille e va incontro alla morte. Mentre Ettore lo uccide fa in tempo ad assicurare al nemico che anche lui morirà presto per mano di Achille. Intanto Andromaca «braccio bianco», nelle stanze della rocca di Troia, prepara bagni caldi per il marito amatissimo, Ettore, che mai più rivedrà. Ma è possibile sconfiggere la morte? Ettore e Achille in questo sono identici: solo la gloria, «perché i futuri lo sappiano», può salvarci. Ma Patroclo non insegue alcuna immortalità letteraria. Né Andromaca vede in essa un risarcimento. Essi non s’illudono. Nell’Ade siamo solo fumo. La ferita della fine non è rimarginabile. Lo spazio della morte è quello dell’assenza. Letture di Valentina Carnelutti.

X

carnelutti
Valentina Carnelutti

, attrice e autrice, quest’anno candidata al David di Donatello, è stata diretta da M. T. Giordana (La meglio gioventù), T. Angelopoulos (La polvere del tempo), P. Virzì (Tutta la vita davanti, La pazza gioia), C. Maselli (Le ombre rosse) e molti altri. È autrice di Sfiorarsi (A. Orlando) e del film ReCuiem di cui è anche regista. Ha inoltre diretto il documentario Melkam Zena in Etiopia e il videoclip Le conseguenze dell’ingenuità. Attualmente è impegnata nella scrittura del suo primo lungometraggio, Margherita.

nucci_n
Matteo Nucci

è nato a Roma nel 1970. Ha studiato il pensiero antico e curato una nuova edizione del Simposio platonico (Einaudi, 2009). Tra i romanzi, Sono comuni le cose degli amici (finalista al Premio Strega 2010), Il toro non sbaglia mai (2011), pubblicati da Ponte alle Grazie, e Le lacrime degli eroi (Einaudi, 2013). I suoi reportage di viaggio e articoli di cultura escono regolarmente per Il Venerdì di Repubblica. Nel 2017 ha pubblicato È giusto obbedire alla notte (Ponte alle Grazie, finalista al Premio Strega 2017).

Tutti glieventi2016


   

Evento n.1

Salvatore Veca

Un’idea di spazio pubblico

Evento n.3

Matteo Nucci, Valentina Carnelutti

Lo spazio della parola: Elena e Odisseo

Evento n.4

Emiliano Maggi, Nada Malanima

L’ultimo giorno d’estate

Evento n.5

Guido Tonelli

La nascita dello spazio (e del tempo)

Evento n.5 BIS

Guido Tonelli

La nascita dello spazio (e del tempo)

Evento n.6

Alessandro Barbero

Lo spazio della guerra. La prima guerra d’indipendenza

Evento n.7

Alberto Mantovani

Immunità e cervello: dialogo tra due massimi sistemi. Dalla memoria ai vaccini

Evento n.9

Valerio Magrelli, Andrea Gentile

Un continente emerso: le serie tv

Evento n.10

Ramak Fazel, Giorgio Vasta, Michele Lupi

Nei deserti americani: viaggio nell’immaginario del XX secolo

Evento n.11

Dominique Cardon

A cosa pensano gli algoritmi?

Evento n.12

Riccardo Staglianò

Il posto non c’è più

Evento n.13

Lamberto Maffei

Lo spazio della ribellione

Evento n.14

Claudio Bartocci, Chiara Valerio

Altre mappe, altri mondi. Rappresentazioni dello spazio

Evento n.16

Giovanni Fabrizio Bignami

Dalle stelle alla vita: una, cento, mille Terre

Evento n.17

Cino Zucchi, Aldo Colonetti

Lo spazio architettonico fra passato, presente e futuro

Evento n.18

Chiara Saraceno

Famiglie confinate e famiglie senza confini

Evento n.19

Massimiano Bucchi

Le migliori idee della nostra vita. Spazio all’innovazione (quella vera)

Evento n.20

Matteo Nucci, Valentina Carnelutti

Lo spazio dell’assenza: Patroclo e Andromaca

Evento n.21

Giuseppe Cederna

Dall’altra parte del mare

Evento n.23

Alessandro Barbero

Lo spazio della guerra. La seconda guerra d’indipendenza

Evento n.24

Marco Balzano, Christian Raimo

La scuola è un’idea di mondo

Evento n.26

Piergiorgio Odifreddi

Diamo spazio alla stupidità

Evento n.27 ANNULLATO

Attilio Brilli

Il viaggio fra spazi reali e spazi immaginari

Evento n.28

Gianpiero Dalla Zuanna

C’è spazio per tutti? Il futuro delle migrazioni europee

Evento n.29

Anna Ottani Cavina

Quando i pittori uscirono dall’atelier per dipingere nella natura

Evento n.30

Bruno Arpaia, Alessandro Zaccuri

La memoria dello spazio. Le macerie del clima e la pattumiera di casa

Evento n.31Approfonditamente

Alessandro Dal Lago, Serena Giordano, Ex Voto

Graffiti, tag e murali: l’arte spazia sui muri

Evento n.32

Marco Belpoliti

La poetica dello spazio. Parole e disegni sul luogo in cui viviamo

Evento n.34

Giacomo Rizzolatti, Antonio Gnoli

Neuroni specchio: anatomia di una scoperta rivoluzionaria

Evento n.35

Gabriella Caramore

I confini dell’anima e quelli del mondo

Evento n.36

Matteo Nucci, Valentina Carnelutti

Lo spazio del sogno: Penelope e Achille

Evento n.37

Marco Martinelli

La felicità di essere coro

Evento n.38

Paolo Rumiz, Alessandro Scillitani

La voce della strada. Parole, suoni e immagini raccolti lungo la via Appia

Evento n.39

Alessandro Barbero

Lo spazio della guerra. La terza guerra d’indipendenza

Evento n.46Bambini / Ragazzi

Laboratorio S.M.A.R.T.

Un viaggio nella realtà virtuale

Evento n.49Bambini / Ragazzi

Francesco Filippi

Fatti un film… di animazione!

Evento n.51Bambini / Ragazzi

AbiCiDi

Cartoline di carattere

Evento n.56Bambini / Ragazzi

Andrea Satta

Le storie sono biciclette

Evento n.58Bambini / Ragazzi

Ludosofici

Tutto diviene, tutto si trasforma… sicuri?

X Scarica l'intervento