il primo festival europeo dedicato alla creatività e alla nascita delle idee

Protagonisti

Moni Ovadia

Moni Ovadia nato a Plovdiv in Bulgaria nel 1946, da famiglia ebraica, ha studiato a Milano dove inizia la sua attività come cantante e musicista; nel 1984 esordisce in teatro collaborando tra l’altro con T. Kantor, F. Parenti, G. Marini, nel 1990 crea la Theater Orchestra e inizia a lavorare con il CRT Artificio di Milano, da allora i suoi spettacoli hanno ottenuto un sempre maggiore successo di critica e pubblico; ha inciso dischi, partecipato a film e programmi radiofonici. Dal 2004 è direttore del Mittelfest di Cividale del Friuli. Da sempre impegnato per la pace e i diritti dell’uomo. Tra l’altro ha pubblicato: L’umorismo ebraico in otto lezioni e duecento storielle (1998); L’ebreo che ride (1998); Ballata di fine millennio (1999); Contro l’idolatria (2005); Oylem Goylem (2005); Perchè no? L’ebreo corrosivo (2006); Lavoratori di tutto il mondo ridete (2007); Via a te stesso (2002); L’ebreo che ride (2008) tutti per Einaudi.

2008

Uno spasimo utopico

Ascolta l'intervento
X
X Scarica l'intervento