il primo festival europeo dedicato alla creatività e alla nascita delle idee

Volontari

 

Hai partecipato alla 14^ edizione del Festival della Mente come volontario o studente in alternanza scuola-lavoro? Dedica alcuni minuti del tuo tempo per raccontarci la tua esperienza compilando un breve questionario online. Grazie!

 

                                                                        prova banner volontari 2

 

Ogni anno più di 500 ragazzi delle scuole superiori e universitari, un centinaio di volontari adulti come insegnanti, membri delle associazioni del territorio e della società civile si offrono per collaborare volontariamente e gratuitamente al Festival della Mente. A tutti gli studenti viene consegnato un attestato di partecipazione che, su discrezione autonoma dell’istituto scolastico, potrà valere per il riconoscimento di crediti formativi. Il volontario deve garantire, al momento della conferma di partecipazione, la propria disponibilità durante le tre giornate del festival per un totale complessivo di 12 ore di servizio. 

 

 

Essere un volontario – Scarica le Linee Guida 

 

Per tutte le scuole superiori interessate a collaborare è possibile inviare una richiesta a volontari@festivaldellamente.it.

 

A breve saranno online i nuovi moduli per l'iscrizione come volontario al Festival della Mente 2018.


La collaborazione dei volontari è fondamentale per la buona riuscita del festival, grazie dunque da parte della Direzione a tutti coloro che parteciperanno!

 

volontari

 

 

Alternanza Scuola-Lavoro

 

Percorso di alternanza scuola-lavoro "ZOOM", promosso dalla Fondazione Carispezia e dedicato al Festival della Mente – a.s. 2016/2017

Un “viaggio” dietro le quinte di un grande evento culturale che ha coinvolto complessivamente oltre 250 studenti, offrendo esperienze sul campo nelle giornate della manifestazione anticipate da opportunità di approfondimento durante le quali i ragazzi hanno incontrato diversi professionisti del settore culturale:

 

– Micaela Rossi, consulente organizzativa del Centro Internazionale d’Arte e di Cultura di Palazzo Tè a Mantova, con una lezione dal titolo “Come organizzare un evento culturale? Il caso di Expo 2015 e di Mantova, capitale della cultura 2016”; 

– Francesca Giovannelli, guida turistica della provincia della Spezia, che ha affrontato il tema dell’accoglienza e delle relazioni con il pubblico; 

– Matteo Salvi, responsabile dell’organizzazione logistica del festival BergamoScienza, che ha dialogato con i ragazzi sulle buone pratiche nella gestione di una manifestazione culturale; 

– Maria Fontana, responsabile didattica e eventi culturali Palazzo Ducale, Genova, con l'incontro “Vivere il backstage di un evento culturale”; 

– Roberta Di Martino, mediatore familiare Cooperativa Lindbergh della Spezia, che ha parlato di "Bambini e ragazzi: dinamiche relazionali ed imprevisti nei gruppi informali”;

– Giovanna Ieluzzi dell’Ufficio stampa Delos con una lezione sull'“Ufficio stampa: un ruolo fondamentale per tutti gli eventi culturali”; 

– Barbara Sgarzi, docente della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste, che ha parlato di “Social media journalism: Twitter, Instagram e Facebook”; 

– Laura Pietra, fotografa che ha presentato l'incontro  “La fotografia: nozioni base e approfondimenti legati a un evento culturale”.

 

Nell'ambito del percorso anche due “progetti speciali” rivolti a gruppi di 12/15 studenti:

 

Il focus “IngrandiMENTI”, a cura della scrittrice Francesca Scotti e del video-maker Francesco Pucciarelli, che ha visto i ragazzi cimentarsi in due giornate di formazione e lavoro sul campo per realizzare delle video-interviste ad alcuni relatori del Festival.

 

Guarda le video-interviste a Elliot AckermanNicola Gardini e Giulia Lorenzini

 

 

– Il focus “MoviMENTI”, a cura dello scrittore e giornalista Matteo Nucci – ospite di diverse edizioni del Festival della Mente – e della fotografa Laura Pietra, che ha portato i ragazzi ad approfondire le modalità e i temi legati al reportage.

 

Leggi il reportage finale "Il Festival della Mente raccontato dagli studenti"

 

 

 

 

Squadre e ruoli

A ciascun volontario/a è attribuito un compito preciso da svolgere in base agli interessi specifici di ognuno. Esprimi nel modulo d’iscrizione la tua preferenza sulle mansioni da svolgere, ti verremo incontro per quanto ci è possibile. Puoi scegliere tra:

 

 

 

Coordinamento volontari: Simona Romoli

E-mail: volontari@festivaldellamente.it

Tel. 0187 258617 – dal lun al ven ore 9-14/15-18