il primo festival europeo dedicato alla creatività e alla nascita delle idee

Programma 2014

Evento n.6

Alessandro Barbero

Come scoppiano le guerre? La prima guerra mondiale

Ricorre quest’anno il centenario dello scoppio della prima guerra mondiale, scatenata dalle rivoltellate di Sarajevo. Le quattro settimane trascorse fra l’attentato e la dichiarazione di guerra dell’Austria-Ungheria alla Serbia il 28 luglio 1914, ma soprattutto i cinque o sei giorni successivi, in cui una dopo l’altra Germania, Russia, Francia e Inghilterra vennero trascinate nella guerra, sono studiati ancora oggi dai politologi come il classico, e agghiacciante, esempio di come una guerra possa scoppiare anche se nessuna delle potenze coinvolte lo desidera veramente. Ma c’è una condizione perché questo accada, ed è una cultura militarista in cui la guerra è comunque considerata possibile e tutti si preparano a combatterla nelle condizioni più favorevoli: se i paesi europei non fossero stati così bene armati e così sospettosi gli uni degli altri, non sarebbero stati travolti da quella tragedia.
 
X

Barbero

Alessandro Barbero, storico e scrittore, è professore ordinario di Storia medievale presso l’Università degli Studi del Piemonte Orientale e Vercelli. Scrive su La Stampa e Tuttolibri. Collabora al programma televisivo Superquark e alle trasmissioni Passato e presente e a.C.d.C. in onda su Rai Storia. Tra le sue pubblicazioni: Benedette guerre. Crociate e jihad («i Libri del Festival della Mente», 2009), Donne, madonne, mercanti e cavalieri. Sei storie medievali, («i Libri del Festival della Mente», 2013), usciti per Laterza; Gli occhi di Venezia (Mondadori, 2011); Il divano di Istanbul (Sellerio, 2011); Dietro le quinte della Storia, con P. Angela (Rizzoli, 2012); Le Ateniesi (Mondadori, 2015); Costantino il vincitore (Salerno, 2016); Le parole del papa (2016) e Caporetto (2017), usciti per Laterza.

Tutti glieventi2014


   

Evento n.1

Mario Calabresi

Ritrovare la ragione per non fare naufragio

Evento n.2

Francesco M. Cataluccio

L’epidemia di immaturità: da Peter Pan a Harry Potter

Evento n.3

Roberto Esposito

La fatica di crescere

Evento n.4

Philippe Petit

Creatività: il crimine perfetto

Evento n.6

Alessandro Barbero

Come scoppiano le guerre? La prima guerra mondiale

Evento n.7

Sofia Bignamini

L’esplosione dei mutanti

Evento n.8

Davide Comazzi, Antonio Piotti, Laura Turuani

Altre madri, altri padri, nuovi adolescenti

Evento n.9

Peter Cameron, Marco Missiroli

Un giorno questa creatività ti sarà utile

Evento n.10

Mauro Ceruti

L’Europa rischia di nuovo l’autodistruzione

Evento n.11

Massimo Recalcati

Si può perdonare in amore?

Evento n.12

Giorgio Diritti

Alla scoperta della nascita di un film

Evento n.13

Matteo Lancini

“Vivervirtuale”

Evento n.14

David McCullough jr.

Ragazzi, non siete speciali!

Evento n.15

Silvia Vegetti Finzi

Nuovi nonni per nuovi nipoti

Evento n.16

Katia Provantini

Sopravvivere alla scuola media

Evento n.17

Gianni Berengo Gardin, Roberto Koch

Scrivere con la macchina fotografica

Evento n.18

Oscar Farinetti

Il più rimane da fare, per questo il futuro è meraviglioso

Evento n.19

Paola Mastrocola

La sparizione dello studio

Evento n.20

Paolo Cornaglia Ferraris, Marcello Massimini

Il segreto della coscienza e la sua misura

Evento n.21

Christian Raimo, Michele Serra

Tutte le famiglie infelici si assomigliano

Evento n.23

Alessandro Barbero

Come scoppiano le guerre? La seconda guerra mondiale

Evento n.24

Fabio Geda

Absolute beginners

Evento n.25

Daniele Novara

Litigare fa bene

Evento n.26

Anita Nair

Nuova identità della donna indiana

Evento n.27

Andrea Branzi, Luca Molinari

Un dialogo sugli spazi (e le cose) che abitiamo

Evento n.28

Luigi Zoja

Crisi generazionale, crisi maschile, crisi italiana

Evento n.29

Stefano Arienti, Franco Farinelli

Viaggi e avventure nella conoscenza

Evento n.30

Errico Buonanno, Chiara Valerio

Figlioli miei, marxisti immaginari

Evento n.31

Cesare Moreno

La dispersione scolastica e i suoi antagonisti

Evento n.32

Alfio Maggiolini

Da ragazzi “contro” a ragazzi responsabili

Evento n.33

Chiara Saraceno

Eredità, tradizione, cambiamenti generazionali

Evento n.34

Beppe Severgnini

Creare non vuol dire improvvisare

Evento n.35

Elena Riva

Il mito della perfezione nella femminilità contemporanea

Evento n.36

Marco Belpoliti

Matteo e le sette camicie

Evento n.37

Salut Salon

La notte del destino

Evento n.38

Amedeo Balbi, Antonio Pascale

Materia e libertà: un dialogo sul libero arbitrio

Evento n.39

Alessandro Barbero

Come scoppiano la guerre? La guerra delle Falkland

X Scarica l'intervento