il primo festival europeo dedicato alla creatività e alla nascita delle idee

Programma 2022

Evento n.14

sabato 3 settembre, ore 21.30

Teatro degli Impavidi 2 - euro 10 + 1*
Trova il punto sulla mappa
Acquista il biglietto

Frida Bollani Magoni

In concerto. Piano e voce

Talento puro, orecchio assoluto, rivelazione sensazionale, Frida Bollani Magoni –  che a soli 17 anni si sta imponendo come una delle artiste più mature e sorprendenti del panorama internazionale –  incanterà il pubblico del Festival della Mente con uno straordinario concerto pianoforte e voce. Frida si esibirà in una tracklist che sintetizza i suoi interessi musicali, da quelli condivisi con i genitori – i due talenti eccezionali Petra Magoni e Stefano Bollani – come Lucio Dalla, Leonard Cohen, Franco Battiato, fino all’interesse per brani e della musica della sua generazione, da Ariana Grande a Britney Spears. Il tutto reinterpretato con una straordinaria capacità di impossessarsi delle note e restituirle con altri significati, legandovi altre emozioni, dando loro nuove e inaspettate vite.


*Commissione per il servizio prevista dal circuito di vendita.

X

Frida foto1 @FrancescoPrandoni

Frida Bollani Magoni nasce in Versilia nel 2004 e comincia a studiare pianoforte classico all’età di 7 anni, imparando la notazione musicale in Braille. Si è spesso esibita come ospite a sorpresa nei concerti dei genitori (Petra Magoni e Stefano Bollani) sia in Italia sia all’estero. Ha esperienza nel mondo del musical avendo partecipato come cantante a The Adventures of Peter Pan e Jesus Christ meets the Orchestra. Ha suonato e cantato da sola in quasi trenta concerti facendo sempre il tutto esaurito e calcando palchi prestigiosi. In occasione delle celebrazioni del 2 giugno 2021 si è esibita al Quirinale di fronte al Presidente della Repubblica.
ph. credits: Francesco Prandoni


Tutti glieventi2022


   

Evento n.1

Filippo Grandi

Il movimento degli ultimi

Evento n.2

Lilia Giugni, Lorenza Pieri

Rivoluzione digitale e violenza di genere. Storie e prospettive globali

Evento n.3

Alessandro Barbero

Vite e destini: Mikhail Bulgakov

Evento n.4

Vasco Brondi

Viaggi disorganizzati. Agitarsi cercando la pace

Evento n.5

Matteo Nucci

Movimento nello spazio: Omero e Hemingway

Evento n.6

Francesca Mannocchi

Lo sguardo sulla guerra, la guerra dello sguardo

Evento n.7

Scott Spencer, Marco Missiroli

L’amore: senza sponde, senza fine

Evento n.8

Carlo Alberto Redi, Manuela Monti

Da dove veniamo? Chi siamo? Dove andiamo? (E dove ceneremo questa sera?)

Evento n.9

Giulio Boccaletti

Fermi, mentre l’acqua attorno scorre

Evento n.11

Daria Bignardi, Daria Deflorian

Chiamarsi uguale. Muoversi tra il dire e lo scrivere

Evento n.12

Olivier Guez, Maurizio Crosetti

La mano de Dios: una vita di corsa

Evento n.13

Matteo Nucci

Movimento nel tempo: Platone e Nietzsche

Evento n.14

Frida Bollani Magoni

In concerto. Piano e voce

Evento n.15

Alessandro Barbero

Vite e destini: Anna Achmatova

Evento n.16

Edoardo Albinati

Uscire dal mondo. Isolamento, solitudine, segregazione

Evento n.17

Adriana Albini

Stile di vita e movimento per una vita sana

Evento n.18

Giuseppe Piccioni

Come nasce un film: trame, luoghi e personaggi

Evento n.19

Stefano Benzoni

La salute mentale dei nostri figli in un mondo imprevedibile

Evento n.20

Maurizio Cheli

Viaggiare sopra le nuvole

Evento n.23

Matteo Nucci

Movimento nell’anima: Saffo e Kavafis

Evento n.25

Alessandro Barbero

Vite e destini: Iosif Brodskij

Evento n.28Bambini / Ragazzi

Elena Iodice

Ballando sui palcoscenici del Bauhaus

Evento n.32Bambini / Ragazzi

Gioia Marchegiani

Il quaderno dei semi viaggiatori

Evento n.34Bambini / Ragazzi

Gisella Persio

Dietro le nuvole c'è sempre il sole

Evento n.36Bambini / Ragazzi

Gud

Praticamente immobile

X Scarica l'intervento

ASCOLTA I PODCAST DEL FESTIVAL SU

SpotifySpreakerApple PodcastsGoogle Podcasts