il primo festival europeo dedicato alla creatività e alla nascita delle idee

ExtraFestival 2018

parallelaMente / Edizione 2018

parallelaMente è la quinta edizione di una rassegna off, coordinata da Virginia Galli, Francesca Giovanelli ed Elisa Palagi, che si svolge dal 26 agosto al 2 settembre per le vie e le piazze di Sarzana e che vede come protagonisti artisti e associazioni culturali del territorio.

 

Tutti gli eventi sono gratuiti.

 

Vai a Edizione 2018

 

Seguici su   fbb twtt instagram

 

 

 

 

creativaMente kids – quando la creatività diventa un mestiere

creativaMente kids, curata da Giorgio Scaletti, è una mostra di opere e oggetti dedicati al mondo dei bambini e progettati da artisti, illustratori e designer, aperta durante i tre giorni del festival nella casa della Salute.

 

Vai a Edizione 2018

 

Seguici su   fbb instagram

 

 

 

 

Taccuini nel vento

Il Festival della Mente premia il libro Parto di Chiara Carminati e Massimiliano Tappari (Panini, 2013) per il merito di creare un “ponte” fra il mondo degli adulti e il mondo dei bambini, valorizzando così il collegamento fra le due sezioni del festival. Un libro emozionante, dove la poesia delle parole di Chiara Carminati si incontra con la capacità di Massimiliano Tappari di cogliere messaggi negli oggetti che ci circondano e di tradurli in immagini.

 

La premiazione avrà luogo domenica 4 settembre alle ore 18.30 presso la libreria del festival, in piazza Matteotti 1. Saranno presenti gli autori.
 

Con il contributo di Carispezia Crédit Agricole

 

Il Festival della Mente premia il libro Parto di Chiara Carminati e Massimiliano Tappari (Panini, 2013) per il merito di creare un “ponte” fra il mondo degli adulti e il mondo dei bambini, valorizzando così il collegamento fra le due sezioni del festival. Un libro emozionante, dove la poesia delle parole di Chiara Carminati si incontra con la capacità di Massimiliano Tappari di cogliere messaggi negli oggetti che ci circondano e di tradurli in immagini. La premiazione avrà luogo domenica 4 settembre alle ore 18.30 presso la libreria del festival, in piazza Matteotti 1. Saranno presenti gli autori. Con il contributo di Carispezia Crédit Agricole

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mostra di taccuini, disegni e acquarelli di bordo di Simo Capecchi

a cura di Moleskine

 

Imbarcata sul cutter Kleronia per il progetto di ricerca La conoscenza nel vento del filosofo Roberto Casati, Simo Capecchi disegna durante la navigazione o in rada, sospesa in cima all’albero maestro e durante qualche passeggiata a terra. Il disegno come strumento versatile di osservazione, il taccuino come laboratorio portatile. Tre metri quadrati di segni su carta sono il reportage disegnato di una settimana in barca a vela da Roma a Gaeta passando per Ponza e Ventotene insieme a una piccola comunità galleggiante di ricercatori e velisti sui generis.

 

La mostra è visitabile dal 31 agosto al 2 settembre presso la libreria del festival (atrio del Palazzo Comunale, piazza Matteotti 1). Ingresso gratuito.

 

Orari: venerdì 31 agosto ore 17.30-23.00; sabato 1 e domenica 2 settembre ore 9.30-23.00

 

Simo Capecchi ha studiato architettura a Venezia, vive a Napoli e lavora come illustratrice. Collabora con la rivista di viaggi Dove. Fa parte dell’associazione internazionale Urban Sketchers, che ha contribuito a fondare.

 

 

 

 

EDIZIONI PASSATE