il primo festival europeo dedicato alla creatività e alla nascita delle idee

News

Anna Salvo e Tiziana Iaquinta, ospiti al FdM17, replicano il loro incontro nel Cilento

 

Dopo aver partecipato alla quattordicesima edizione del Festival della Mente, Anno Salvo e Tiziana Iaquinta replicheranno la loro conversazione all’interno di una nuova manifestazione in programma il 14 e il 15 ottobre a Ceraso (Salerno), “I Dialoghi sul Male”, nell’ambito delle collaborazioni e sinergie intraprese con altre realtà culturali italiane.

 

Sabato 14 ottobre, ore 12.30

Anna Salvo e Tiziana Iaquinta – “Smarriti nella rete: adolescenti e social network”

La forza di attrazione dei social network sugli adolescenti è sotto gli occhi di tutti. Ma quale impatto hanno sulla complessità del mondo affettivo l’ossessiva familiarità con le nuove tecnologie e la modalità comunicativa digitale? Quali conseguenze si delineano osservando che il codice non verbale viene messo in disparte dalla dominanza del codice verbale? E ancora, il bisogno di questi ragazzi di condividere ogni esperienza e ogni emozione intacca lo spazio dell’elaborazione individuale? Una prospettiva di questo genere può e deve essere allargata verso la relazione del mondo adulto con quello adolescenziale. Quali interventi si possono immaginare in ambito educativo? Di fronte alla pervasività e dominanza della rete, gli adulti rimarranno nella sola condizione di spettatori, anch’essi ammaliati?

 

Anna Salvo, terapeuta di formazione psicoanalitica, insegna Psicologia dinamica all’Università della Calabria. Tra i suoi libri, Depressione e sentimenti (1994), Madri e figlie (2003), I dolori che ci cambiano (2012), pubblicati da Mondadori; Corpo a corpo (con G. Buzzatti, Laterza, 1995); Il corpo-parola delle donne (Raffaello Cortina, 1998); Generazione TVB (con T. Iaquinta, il Mulino, 2017).

 

Tiziana Iaquinta insegna Pedagogia generale e sociale all’Università Magna Grecia di Catanzaro. Tra le sue pubblicazioni, Ciao Caterina. Lettera sulla soglia (Armando, 2011); La fragilità, il silenzio, la speranza (Aracne, 2014); Generazione TVB (con Anna Salvo, il Mulino, 2017).

 

 

Info: infofestinalente@gmail.com

10 ottobre 2017

Online foto, video e podcast degli incontri della XIV edizione

 

Sono online da oggi le foto, i video e i podcast degli incontri della quattordicesima edizione del festival.

 

Buona visione e buon ascolto!

 

22 settembre 2017

Questionario di gradimento #FdM17

 

Anche quest'anno è possibile compilare in pochi minuti il questionario di gradimento sul Festival della Mente cliccando qui. C'è tempo fino al 30 settembre per dare la tua opinione e aiutarci a migliorare il festival.

Grazie!

 

2

 

15 settembre 2017

La XIV edizione si chiude con l’idea dell’Associazione “Amici del Festival della Mente”

L'edizione 2017 del Festival della Mente si è conclusa con una grande partecipazione da parte del pubblico e la condivisione di contenuti e temi strettamente attuali, ispirati dal filo conduttore di quest'anno, la rete.


Il festival vuole rafforzare il legame con quella che può essere considerata una vera e propria comunità culturale, costituendo l’associazione “Amici del Festival della Mente”.


Tutti i dettagli organizzativi sull’associazione saranno resi noti più avanti qui sul sito del festival.

4 settembre 2017

Aggiornamenti domenica 3/09

Le variazioni al programma di oggi, domenica 3 settembre:

 

Evento n. 25

Edoardo Albinati, “Fedeltà/Infedeltà. Custodire o spezzare un legame?”

domenica 3 settembre_ore 10.00

SPOSTATO DA CANALE LUNENSE A PIAZZA MATTEOTTI

 

Evento n. 29

Marilù Gorno Tempini, “Neurodiversità e dislessia: da disagio a opportunità”

domenica 3 settembre_ore 12.00

SPOSTATO DA CAMPUS I.I.S. PARENTUCELLI-ARZELÀ A PIAZZA MATTEOTTI

 

Evento n. 44

Geena Forrest, “Naturalista con la matita”

sabato 2 settembre, ore 9.30_15.00

spostato da Talent Garden Sarzana in Biblioteca Civica "C. Martinetti" (via Landinelli, 78)

 

Evento n. 45

La Tata Robotica, “Circuiti di carta”

sabato 2 settembre_ore 9.30_11.45

Talent Garden Sarzana, SPOSTATO DA SALA B A SALA A

 

Evento n. 47 

Print About Me, Raffaele Cesano, “Colora a cento all’ora”

sabato 2 settembre, ore 10.00_11.30

SPOSTATO DA FOSSATO FORTEZZA FIRMAFEDE IN ANDRONE FORTEZZA FIRMAFEDE

 

Evento n. 48

Mook, “L’arte del recupero. Autocostruzione di animali in rete”

sabato 2 settembre, ore 11.00_17.00

SPOSTATO DA FOSSATO FORTEZZA FIRMAFEDE A SALA DELLA REPUBBLICA (VIA FALCINELLO, 1)

 

Evento n. 53-53 bis

Marianna Merisi, “Vagabonde in viaggio”

sabato 2 settembre_ore 16.45 / domenica 3 settembre_ore 9.30

SPOSTATO DA VILLA OLLANDINI A FOSSATO FORTEZZA FIRMAFEDE

 

Evento n. 62

Barbara Frandino, “Paura di che cosa?”

domenica 3 settembre_ore 16.00_ore 18.00

SPOSTATO DA VILLA OLLANDINI A FOSSATO FORTEZZA FIRMAFEDE 

3 settembre 2017

EVENTO N. 23 MASSIMO RECALCATI, FEDERICA FRACASSI SI TERRA’ AL CANALE LUNENSE

L'evento n. 23 Massimo Recalcati e Federica Fracassi "Il segreto del figlio"

SI TERRA' AL CANALE LUNENSE E NON IN PIAZZA D'ARMI FORTEZZA FIRMAFEDE, come precedentemente comunicato, a causa del maltempo.

2 settembre 2017

Evento n. 23 Massimo Recalcati, Federica Fracassi SPOSTATO ALLA FORTEZZA FIRMAFEDE

Evento n. 23

Massimo Recalcati, Federica Fracassi "Il segreto del figlio"

SPOSTATO DA CANALE LUNENSE A PIAZZA D'ARMI FORTEZZA FIRMAFEDE

 

Nuove disponibilità di biglietti alla biglietteria del festival (I.A.T. piazza S. Giorgio) e online qui.

 

 

2 settembre 2017

Tutti gli aggiornamenti #FdM17

Tutte le variazioni al programma del Festival della Mente:

 

Evento n. 9  

Franco Lorenzoni, “Silenzio e ascolto per tessere relazioni”

sabato 2 settembre_ore 10.00

SPOSTATO DA CAMPUS I.I.S. PARENTUCELLI-ARZELÀ A CANALE LUNENSE

 

Evento n. 11

Claudio Bartocci, Marco Malvaldi, "La Rete come struttura matematica"

sabato 2 settembre_ore 12_Canale Lunense

CLAUDIO BARTOCCI SOSTITUISCE PAOLO ZELLINI

 

Evento n. 12

Benedetta Craveri, “Conversazioni”

sabato 2 settembre, ore 12.00

SPOSTATO DA CINEMA ITALIA A CINEMA MODERNO

 

Evento n. 13

Giorgio Manzi, “Nella rete del tempo profondo: Lucy, Neanderthal e altre storie”

sabato 2 settembre_ore 12.15

SPOSTATO DA CAMPUS I.I.S. PARENTUCELLI-ARZELÀ A PIAZZA MATTEOTTI

 

Evento n. 15

Nicola Gardini, “La bellezza di accadere. Ovidio e la rete delle metamorfosi”

sabato 2 settembre_ore 15.00

SPOSTATO DA CANALE LUNENSE A PIAZZA MATTEOTTI

 

Evento n. 17

Claudio Bartocci, Marco Belpoliti, “Nodi”

sabato 2 settembre_ore 16.15

SPOSTATO DA CINEMA ITALIA A CINEMA MODERNO

 

Evento n. 22

Giulia Lazzarini, “Gorla fermata Gorla”

sabato 2 settembre_ore 21.15

SPOSTATO DA PIAZZA D’ARMI FORTEZZA FIRMAFEDE A PIAZZA MATTEOTTI

 

Evento n. 25

Edoardo Albinati, “Fedeltà/Infedeltà. Custodire o spezzare un legame?”

domenica 3 settembre_ore 10.00

SPOSTATO DA CANALE LUNENSE A PIAZZA MATTEOTTI

 

Evento n. 29

Marilù Gorno Tempini, “Neurodiversità e dislessia: da disagio a opportunità”

domenica 3 settembre_ore 12.00

SPOSTATO DA CAMPUS I.I.S. PARENTUCELLI-ARZELÀ A PIAZZA MATTEOTTI

 

Evento n. 44

Geena Forrest, “Naturalista con la matita”

sabato 2 settembre, ore 9.30_15.00

spostato da Talent Garden Sarzana in Biblioteca Civica "C. Martinetti" (via Landinelli, 78)

 

Evento n. 45

La Tata Robotica, “Circuiti di carta”

sabato 2 settembre_ore 9.30_11.45

Talent Garden Sarzana, SPOSTATO DA SALA B A SALA A

 

Evento n. 47 

Print About Me, Raffaele Cesano, “Colora a cento all’ora”

sabato 2 settembre, ore 10.00_11.30

SPOSTATO DA FOSSATO FORTEZZA FIRMAFEDE IN ANDRONE FORTEZZA FIRMAFEDE

 

Evento n. 48

Mook, “L’arte del recupero. Autocostruzione di animali in rete”

sabato 2 settembre, ore 11.00_17.00

SPOSTATO DA FOSSATO FORTEZZA FIRMAFEDE A SALA DELLA REPUBBLICA (VIA FALCINELLO, 1)

 

Evento n. 53-53 bis

Marianna Merisi, “Vagabonde in viaggio”

sabato 2 settembre_ore 16.45 / domenica 3 settembre_ore 9.30

SPOSTATO DA VILLA OLLANDINI A FOSSATO FORTEZZA FIRMAFEDE

 

Evento n. 62

Barbara Frandino, “Paura di che cosa?”

domenica 3 settembre_ore 16.00_ore 18.00

SPOSTATO DA VILLA OLLANDINI A FOSSATO FORTEZZA FIRMAFEDE

 

 

BIGLIETTI

Prevendita: Sarzana, I.A.T. piazza San Giorgio;

La Spezia, Teatro Civico-Urban Center, via Fazio 45, fino a sabato 2 settembre.

Online qui – sezione biglietti.

In tutta Italia, nei punti vendita segnalati su www.vivaticket.it.

Biglietteria durante il festival: da 1 al 3 settembre con orario continuato 8.30-23.30 presso I.A.T., piazza San Giorgio a Sarzana.

Biglietteria last minute: eventuali biglietti ancora disponibili saranno in vendita sul luogo dell'evento a partire da 30 minuti prima dell'inizio dell'incontro.

Tutti gli aggiornamenti saranno pubblicati sul sito del festival www.festivaldellamente.it, su facebook, su twitter, alla Biglietteria (I.A.T. piazza San Giorgio), al Punto Informazioni (piazza Luni) e sui luoghi degli eventi.

 

2 settembre 2017

Evento n. 22 Giulia Lazzarini spostato in piazza Matteotti

Evento n. 22

Giulia Lazzarini "Gorla fermata Gorla"

SPOSTATO DA PIAZZA D'ARMI FORTEZZA FIRMAFEDE IN PIAZZA MATTEOTTI

 

BIGLIETTI

Prevendita: Sarzana, I.A.T. piazza San Giorgio;

La Spezia, Teatro Civico-Urban Center, via Fazio 45, fino a sabato 2 settembre.

Online qui

In tutta Italia, nei punti vendita segnalati su www.vivaticket.it.

Biglietteria durante il festival: da 1 al 3 settembre con orario continuato 8.30-23.30 presso I.A.T., piazza San Giorgio a Sarzana.

Biglietteria last minute: eventuali biglietti ancora disponibili saranno in vendita sul luogo dell'evento a partire da 30 minuti prima dell'inizio dell'incontro.

 

2 settembre 2017

Spostamenti eventi n. 44, 47, 48

Sono stati spostati i seguenti eventi della sezione bambini e ragazzi, previsti sabato 2 settembre:

 

Evento n. 44

Geena Forrest, ore 9.30_15.00

SPOSTATO DA TALENT GARDEN SARZANA IN BIBLIOTECA CIVICA "C. MARTINETTI" (via Landinelli, 78)

 

Evento n. 47 

Print About Me, Raffaele Cesano, ore 10.00_11.30

SPOSTATO DA FOSSATO FORTEZZA FIRMAFEDE IN ANDRONE FORTEZZA FIRMAFEDE

 

Evento n. 48

Mook, ore 11.00_17.00

SPOSTATO DA FOSSATO FORTEZZA FIRMAFEDE A SALA DELLA REPUBBLICA – GRANDE (via Falcinello, 1)

 

 

 

2 settembre 2017

La tua idea sul Festival della Mente

Anche per questa edizione è online il questionario di gradimento sul Festival della Mente: pochi minuti per lasciare la propria idea e proporre suggerimenti per migliorare il festival!

Compila il questionario cliccando qui.

1 settembre 2017

Aggiornamenti #FdM17

Evento n. 9  

Franco Lorenzoni, “Silenzio e ascolto per tessere relazioni”

sabato 2 settembre_ore 10.00

SPOSTATO DA CAMPUS I.I.S. PARENTUCELLI-ARZELÀ A CANALE LUNENSE

 

Evento n. 11

Claudio Bartocci, Marco Malvaldi, "La Rete come struttura matematica"

sabato 2 settembre_ore 12_Canale Lunense

CLAUDIO BARTOCCI SOSTITUISCE PAOLO ZELLINI

 

Evento n. 12

Benedetta Craveri, “Conversazioni”

sabato 2 settembre, ore 12.00

SPOSTATO DA CINEMA ITALIA A CINEMA MODERNO

 

Evento n. 13

Giorgio Manzi, “Nella rete del tempo profondo: Lucy, Neanderthal e altre storie”

sabato 2 settembre_ore 12.15

SPOSTATO DA CAMPUS I.I.S. PARENTUCELLI-ARZELÀ A PIAZZA MATTEOTTI

 

Evento n. 15

Nicola Gardini, “La bellezza di accadere. Ovidio e la rete delle metamorfosi”

sabato 2 settembre_ore 15.00

SPOSTATO DA CANALE LUNENSE A PIAZZA MATTEOTTI

 

Evento n. 17

Claudio Bartocci, Marco Belpoliti, “Nodi”

sabato 2 settembre_ore 16.15

SPOSTATO DA CINEMA ITALIA A CINEMA MODERNO

 

Evento n. 25

Edoardo Albinati, “Fedeltà/Infedeltà. Custodire o spezzare un legame?”

domenica 3 settembre_ore 10.00

SPOSTATO DA CANALE LUNENSE A PIAZZA MATTEOTTI

 

Evento n. 29

Marilù Gorno Tempini, “Neurodiversità e dislessia: da disagio a opportunità”

domenica 3 settembre_ore 12.00

SPOSTATO DA CAMPUS I.I.S. PARENTUCELLI-ARZELÀ A PIAZZA MATTEOTTI

 

Evento n. 45

La Tata Robotica, “Circuiti di carta”

sabato 2 settembre_ore 9.30_11.45

Talent Garden Sarzana, SPOSTATO DA SALA B A SALA A

 

Evento n. 53-53 bis

Marianna Merisi, “Vagabonde in viaggio”

sabato 2 settembre_ore 16.45 / domenica 3 settembre_ore 9.30

SPOSTATO DA VILLA OLLANDINI A FOSSATO FORTEZZA FIRMAFEDE

 

Evento n. 62

Barbara Frandino, “Paura di che cosa?”

domenica 3 settembre_ore 16.00_ore 18.00

SPOSTATO DA VILLA OLLANDINI A FOSSATO FORTEZZA FIRMAFEDE

 

 

BIGLIETTI

Prevendita: Sarzana, I.A.T. piazza San Giorgio;

La Spezia, Teatro Civico-Urban Center, via Fazio 45, fino a sabato 2 settembre.

Online qui

In tutta Italia, nei punti vendita segnalati su www.vivaticket.it.

Biglietteria durante il festival: da 1 al 3 settembre con orario continuato 8.30-23.30 presso I.A.T., piazza San Giorgio a Sarzana.

Biglietteria last minute: eventuali biglietti ancora disponibili saranno in vendita sul luogo dell'evento a partire da 30 minuti prima dell'inizio dell'incontro.

 

 

1 settembre 2017

XIV edizione – eventi confermati anche in caso di maltempo

In caso di pioggia gli eventi del festival all'aperto saranno spostati in location coperte che verranno comunicate qui sul sito, sui social, alla Biglietteria (piazza San Giorgio), al Punto Informazioni (piazza Luni) e sui luoghi degli incontri.

Restate aggiornati!

31 agosto 2017

Aggiornamento evento n. 12 – nuove disponibilità di biglietti

Evento n. 12

Benedetta Craveri, “Conversazioni”

sabato 2 settembre, ore 12.00

SPOSTATO DA CINEMA ITALIA A CINEMA MODERNO

 

Nuove disponibilità di biglietti.

 

Prevendita: Sarzana, I.A.T. piazza San Giorgio;

La Spezia, Teatro Civico-Urban Center, via Fazio 45, fino a sabato 2 settembre.

Online qui.

In tutta Italia, nei punti vendita segnalati su www.vivaticket.it.

29 agosto 2017

parallelaMente – dal 27 agosto al 3 settembre

 

Dal 27 agosto al 3 settembre torna parallaleMente, la quarta edizione della rassegna parallela al Festival della Mente.

La formula dell’iniziativa – coordinata da Massimo Biava – resta la stessa con spettacoli e incontri nel centro storico della città realizzati da artisti, associazioni e operatori culturali del territorio. Strade, piazze, chiese, atri di palazzi storici e il Teatro Impavidi appena restaurato saranno i luoghi in cui si svolgeranno gli eventi, tutti ad ingresso libero.

Dalla musica al teatro, dalle visite guidate alla città sino alle installazioni artistiche, filo conduttore degli eventi di parallelaMente è il tema della convivenza-uguaglianza-condivisione

 

Per il programma completo degli eventi visualizza il programma.

Per info e aggiornamenti visita la pagina dedicata.

26 agosto 2017

Aggiornamenti eventi n. 9, 13, 15, 17, 25, 29

 

Alcuni eventi del festival sono stati spostati e sono disponibili ulteriori biglietti:

 

Evento n. 9  

Franco Lorenzoni, “Silenzio e ascolto per tessere relazioni”

sabato 2 settembre_ore 10.00

SPOSTATO DA CAMPUS I.I.S. PARENTUCELLI-ARZELÀ A CANALE LUNENSE

 

Evento n. 13

Giorgio Manzi, “Nella rete del tempo profondo: Lucy, Neanderthal e altre storie”

sabato 2 settembre_ore 12.15

SPOSTATO DA CAMPUS I.I.S. PARENTUCELLI-ARZELÀ A PIAZZA MATTEOTTI

 

Evento n. 15

sabato 2 settembre_ore 15.00

Nicola Gardini, “La bellezza di accadere. Ovidio e la rete delle metamorfosi”

SPOSTATO DA CANALE LUNENSE A PIAZZA MATTEOTTI

 

Evento n. 17

Claudio Bartocci, Marco Belpoliti, “Nodi”

sabato 2 settembre_ore 16.15

SPOSTATO DA CINEMA ITALIA A CINEMA MODERNO

 

Evento n. 25

Edoardo Albinati, “Fedeltà/Infedeltà. Custodire o spezzare un legame?”

domenica 3 settembre_ore 10.00

SPOSTATO DA CANALE LUNENSE A PIAZZA MATTEOTTI

 

Evento n. 29

Marilù Gorno Tempini, “Neurodiversità e dislessia: da disagio a opportunità”

domenica 3 settembre_ore 12.00

SPOSTATO DA CAMPUS I.I.S. PARENTUCELLI-ARZELÀ A PIAZZA MATTEOTTI

 

 

BIGLIETTI

Prevendita: Sarzana, I.A.T. piazza San Giorgio;

La Spezia, Teatro Civico-Urban Center, via Fazio 45, fino a sabato 2 settembre, 8.30-12.00.

Online qui.

In tutta Italia, nei punti vendita segnalati su www.vivaticket.it.

 

 

24 agosto 2017

creativaMente kids – quando la creatività diventa un mestiere

 

creativaMente kids, mostra di opere e oggetti dedicati al mondo dei bambini e progettati da artisti, illustratori e designer, sarà aperta nei tre giorni del Festival della Mente negli spazi della Casa della Salute.

 

Curata da Giorgio Scaletti, l'esposizione presenterà le creazioni di Andrea Locci, Babau Lab, Italiantoy, Memorie-Ceramiche illustrate, Mook, Palindrome, Print About Me, Toctoclab, Valia Barriello.

 

Alla Casa della Salute sarà anche allestita la mostra delle stampe serigrafiche e del libro fatto a mano "Maestri… da chi ho imparato che cosa", ideato e realizzato, nell’ambito del progetto Festival della Mente in Classe, dagli studenti dell’Istituto I.I.S. Cardarelli coordinati da Else Edizioni. 

 

Scarica qui la locandina. 

 

Casa della Salute (ex Ospedale San Bartolomeo) – via Paci 1 – piano terra

Orari: venerdì 1 settembre ore 18-20; sabato 2 e domenica 3 settembre ore 9.30-20.

Ingresso gratuito.

Per info e aggiornamenti visita la pagina extraFestival

 

23 agosto 2017

fuori festival sabato 2/09 – M. Renzi presenta “Avanti”

Aggiornamento del 28.08.2017: Il Comune ha inteso posticipare la presentazione in data da destinarsi.

 

L’ex presidente del Consiglio Matteo Renzi presenterà il suo libro “Avanti. Perché l'Italia non si ferma” (Feltrinelli) a Sarzana in un evento fuori festival, organizzato dal Comune, che si terrà sabato 2 settembre alle ore 11.00 in piazza d’Armi – Fortezza Firmafede. Verrà intervistato da Massimo Righi, direttore de Il Secolo XIX. Ingresso libero. 

 

Informazioni:

segreteria.sindaco@comunesarzana.gov.it

tel. 0187 614220/614425


 

21 agosto 2017

Aggiornamenti eventi n. 45, 53-53bis, 62

Alcuni aggiornamenti del programma bambini e ragazzi:

 

Evento n. 45

La Tata Robotica, “Circuiti di carta”

Sabato 2 settembre_ore 9.30_11.45

Talent Garden Sarzana, SPOSTATO DA SALA B a SALA A

 

Evento n. 53-53bis

Marianna Merisi, “Vagabonde in viaggio”

sabato 2 settembre_ore 16.45 / domenica 3 settembre_ore 9.30

SPOSTATO DA VILLA OLLANDINI A FOSSATO FORTEZZA FIRMAFEDE

 

Evento n. 62

Barbara Frandino, “Paura di che cosa?”

domenica 3 settembre_ore 16.00_ore 18.00

SPOSTATO DA VILLA OLLANDINI A FOSSATO FORTEZZA FIRMAFEDE

 

18 agosto 2017

Evento n. 11 – Claudio Bartocci sostituisce Paolo Zellini

Evento n. 11_sabato 2 settembre_ore 12_Canale Lunense

Il matematico Claudio Bartocci dialogherà con Marco Malvaldi nell'evento n. 11, "La Rete come struttura matematica". Sostituisce Paolo Zellini, impossibilitato a partecipare.

 

Claudio Bartocci insegna Fisica matematica, Geometria e Storia della matematica all’Università di Genova. Tra i suoi libri più recenti: Una piramide di problemi. Storie di geometria da Gauss a Hilbert (2012) e Dimostrare l’impossibile. La scienza inventa il mondo (2014), usciti per Cortina; Numeri (con L. Civalleri, Codice, 2014); Zerologia. Sullo zero, il vuoto, il nulla (con P. Martin, A. Tagliapietra, Il Mulino, 2017).

 

Chi ha già acquistato il biglietto potrà accedere regolarmente all’evento oppure richiedere il rimborso rivolgendosi a www.vivaticket.it in caso di acquisto online o presso la biglietteria dove si è effettuato l'acquisto.

 

26 luglio 2017

Online il programma 2017, biglietti in vendita dal 14 luglio

 

È online il programma della XIV edizione del Festival della Mente, che si terrà a Sarzana dal 1 al 3 settembre con la direzione di Benedetta Marietti e la consulenza scientifica di Gustavo Pietropolli Charmet.  

 

Tre giornate con 65 relatori italiani e internazionali e 41 appuntamenti tra incontri, workshop, spettacoli e momenti di approfondimento culturale. Filo conduttore di questa edizione, sul quale si confronteranno scienziati, filosofi, scrittori, storici, artisti, psicoanalisti, designer, antropologi, è la rete

 

«Come è stato lo scorso anno per la parola “spazio”, anche “rete” è un concetto che racchiude molteplici significati e può essere declinato in molti modi» dichiara Benedetta Marietti «Dal web alla rete intesa come insieme di relazioni umane; dalle reti che ci ingabbiano e imprigionano all’esplorazione delle reti neurali nelle neuroscienze; dalla rete della solidarietà fino all’importanza della rete nella biologia, nella fisica, nella matematica, e perfino nello sport. Attraverso l’indagine di un tema è così possibile affrontare argomenti e campi diversi del sapere, dalle più recenti scoperte scientifiche agli ambiti di pensiero artistico e umanistico, in linea con la vocazione multidisciplinare e divulgativa del Festival della Mente».

 

La sezione bambini e ragazzi, un vero e proprio festival nel festival che propone workshop, laboratori e spettacoli per i più piccoli, è curata da Francesca Gianfranchi.

 

Per consultare il programma completo clicca qui.

 

I biglietti saranno in vendita da venerdì 14 luglio online su questo sito, nelle biglietterie di Sarzana e di La Spezia e in tutta Italia nei punti vendita segnalati su vivaticket (per maggiori informazioni visita la sezione Biglietteria).

 

Anche quest’anno il festival prevede una sezione extra con una serie di iniziative parallele che prenderanno il via il 27 agosto (visita la sezione ExtraFestival). 

 

13 luglio 2017

Il 13 luglio alla Triennale di Milano la presentazione del programma della XIV edizione

Sarà presentato giovedì 13 luglio (ore 12) alla Triennale di Milano il programma della XIV edizione del Festival della Mente, in programma a Sarzana l'1, 2 e 3 settembre 2017.

I biglietti per gli eventi saranno in vendita dal giorno successivo online e presso le biglietterie del festival.

 

 

13 giugno 2017

Il Festival della Mente al Salone internazionale del libro

 

Il Festival della Mente partecipa al Salone internazionale del libro di Torino con un appuntamento nell’ambito della sezione Superfestival.

 

Sabato 20 maggio, ore 17.00, Torino Lingotto Fiere – Sala Azzurra

Jim Al-Khalili, Marco Malvaldi – "Alla ricerca di prove di vita nello spazio infinito"

Il fisico Jim Al-Khalili e lo scrittore Marco Malvaldi dialogheranno su una delle grandi domande che l’umanità da sempre si pone: “Siamo davvero soli nell’universo?”. Da circa un secolo l’uomo emette nello spazio onde radio, che avranno ormai raggiunto un raggio di un milione di miliardi di chilometri, testimoniando l’esistenza del genere umano a centinaia di stelle lontane. Tuttavia molte di queste, come scoperto recentemente, hanno all’interno del proprio sistema planetario, esopianeti teoricamente abitabili. Perché quindi non è mai arrivata una risposta dagli altri pianeti? C’è qualcuno là fuori? Esistono forme di vita extraterrestri?

 

Jim Al-Khalili (Baghdad, 1962) è docente di Fisica teorica alla University of Surrey, in Gran Bretagna, dove tiene anche una cattedra di Comunicazione scientifica. Presidente della British Humanist Association, è anche socio onorario della British Association for the Advancement of Science e Ufficiale dell’Ordine dell’Impero Britannico (OBE). Nel corso della sua attività ha ricevuto il Michael Faraday Prize e il Kelvin Prize. Come comunicatore, Al-Khalili è spesso presente nei canali televisivi e radiofonici britannici, dove ha curato alcuni dei più apprezzati documentari scientifici inglesi, oltre a scrivere per il «Guardian» e l’«Observer». Con Bollati Boringhieri ha pubblicato La fisica del diavolo. Maxwell, Schrödinger, Einstein e i paradossi del mondo (2012), La casa della saggezza. L’epoca d’oro della scienza araba (2013), La fisica dei perplessi. L’incredibile mondo dei quanti (2014) e La fisica della vita. La nuova scienza della biologia quantistica (2015, con Johnjoe McFadden).

 

Marco Malvaldi (Pisa, 1974), di professione chimico, è autore della serie dei libri dei vecchietti del BarLume, che hanno riscosso grande successo di lettori (La briscola in cinque, 2007, Il gioco delle tre carte, 2008, Il re dei giochi, 2010, La carta più alta, 2012, Il telefono senza fili, 2014, La battaglia navale, 2016, Sei casi al BarLume 2016 per Sellerio) Con Sellerio ha pubblicato anche il giallo a sfondo storico Odore di chiuso (2011, Premio Castiglioncello e Isola d’Elba-Raffaello Brignetti), Milioni di milioni (2012), Argento vivo (2013) e Buchi nella sabbia (2015). Nel luglio 2013 ha vinto il Premio letterario La Tore Isola d'Elba.  

12 maggio 2017

Il Festival della Mente a Tempo di Libri


Il Festival della Mente partecipa a Tempo di Libri – la nuova fiera dell'editoria italiana in programma dal 19 al 23 aprile a Milano – con due appuntamenti:

 

Sabato 22 aprile, ore 10.30, Fiera Milano Rho – Sala Verdana, Pad. 2

Massimo Recalcati  “Onora il figlio?”

Nel nostro tempo la necessità del dialogo tra figli e genitori è diventato un principio educativo prioritario. Di fronte al lento processo di erosione della figura paterna, il dialogo ha preso il posto del comando brutale. La Legge che punisce e castiga inesorabilmente è ormai tramontata. E padri e figli si trovano oggi in una prossimità prima sconosciuta. Se da una parte questa prossimità appare come un giusto affrancamento da principi normativi troppo rigidi, dall'altra rende il figlio sempre più simile a un principe al quale la famiglia offre i suoi innumerevoli servizi. Il rischio reale è che, a questo punto, i figli rivendichino la stessa dignità simbolica dei loro genitori, gli stessi diritti, le stesse opportunità. Dopo l'analisi della figura del padre e della madre nella società contemporanea, Massimo Recalcati concentra il suo sguardo sulla figura del figlio, depositario di un segreto incomprensibile, e sul suo splendore.

 

Massimo Recalcati, psicoanalista tra i più noti in Italia, è membro analista dell’Associazione lacaniana italiana di psicoanalisi. Fondatore del Jonas Onlus, dirige l’Istituto di ricerca di psicoanalisi applicata. Collabora con La Repubblica e insegna Psicopatologia del comportamento alimentare presso l’Università di Pavia. Tra i suoi libri, tradotti in diverse lingue, ricordiamo: Cosa resta del padre? (2011), Ritratti del desiderio (2012), Jacques Lacan (2012), Non è più come prima. Elogio del perdono nella vita amorosa (2014), usciti per Raffaello Cortina Editore; Il complesso di Telemaco (Feltrinelli, 2013); L’ora di lezione. Per un’erotica dell’insegnamento (Einaudi, 2014); Le mani della madre (Feltrinelli, 2015); Un cammino nella psicoanalisi (Mimesis, 2016); Il mistero delle cose. Nove ritratti di artisti (Einaudi, 2016); Il segreto del figlio. Da Edipo al figlio ritrovato (Feltrinelli, 2017).

 

 

 

Domenica 23 aprile, ore 17.30 – Fiera Milano Rho – Sala Gotham, Pad. 2

Matteo Nucci, Valentina Carnelutti: “Lo spazio del sogno: Penelope e Achille

Hypnos, Sonno, e Thanatos, Morte, sono fratelli. Forse quel che vediamo durante il sonno mette in contatto lo spazio della vita e quello della morte? Sembrano domandarselo «la saggia» Penelope e Achille «piede veloce», quando si svegliano da due celebri sogni. La prima quando, ormai certa della morte di Odisseo, lo vede giovane e lo sente entrare nel letto e in lei. Il secondo, quando spossato dal dolore per la perdita dell’amico, si addormenta e lo vede accanto a sé e gli parla. Che succede quando un sogno ci visita? È dalla terra dei sogni che proviene, dalla terra contigua alla terra dei morti? La risposta dei cantori omerici è affidata a una donna, Penelope, e ci obbliga a fare i conti con noi stessi. Perché lo spazio del sogno è lo spazio dell’interiorità. Dove chi ci ha lasciato rimane per sempre.

La lectio sarà arricchita da letture di Valentina Carnelutti.

 

Matteo Nucci è nato a Roma nel 1970. Ha studiato il pensiero antico e curato una nuova edizione del Simposio platonico (Einaudi, 2009). Tra i romanzi: Sono comuni le cose degli amici (finalista al Premio Strega 2010), Il toro non sbaglia mai (2011) e il recente È giusto obbedire alla notte (candidato al premio Strega 2017) pubblicati da Ponte alle Grazie. Nel 2013 è uscito il saggio Le lacrime degli eroi (Einaudi). Oltre ai racconti apparsi in riviste e antologie, i suoi reportage di viaggio e articoli di cultura escono regolarmente per Il Venerdi di Repubblica.

 

Valentina Carnelutti, attrice, autrice e regista, è stata diretta da M. T. Giordana (La meglio gioventù), T. Angelopoulos (La polvere del tempo), P. Virzì (Tutta la vita davanti, La pazza gioia), C. Maselli (Le ombre rosse), A. Orlando (Sfiorarsi) e molti altri. È autrice di Sfiorarsi (A. Orlando) e del cortometraggio reCuiem di cui è anche regista. Ha inoltre diretto il documentario Melkam Zena in Etiopia e il videoclip Le conseguenze dell’ingenuità.

 

 

 

 

 

14 aprile 2017

Al via i nuovi incontri del Festival della Mente in Classe

 

I nuovi appuntamenti del Festival della Mente in Classe hanno preso il via martedì 21 marzo con l'incontro con Riccardo Staglianò, giornalista e inviato di Repubblica, autore del libro "Al posto tuo" (Einaudi, 2016), che ha presentato ai ragazzi delle scuole secondarie di II grado della provincia della Spezia le nuove professioni del futuro, discutendo con loro sulle migliori scelte da perseguire una volta terminato il secondo ciclo di studi.

I prossimi appuntamenti, in programma il 27 e 28 marzo, proporranno un laboratorio di fumetti curato da Daniele Bonomo, in arte GUD, e dedicato agli studenti delle classi seconde delle scuole secondarie di primo grado di Sarzana.

 

Riccardo Staglianò (Viareggio, 1968) è inviato di Repubblica. Ha iniziato la sua carriera come corrispondente da New York per il mensile Reset, per poi passare al Corriere della Sera. Tra i riconoscimenti, ha vinto il Premio Ischia (sezione giovani). Per dieci anni ha insegnato Nuovi media alla Terza Università di Roma. È autore di numerosi libri, tra cui: Bill Gates. Una biografia non autorizzata (Feltrinelli, 2000), Grazie. Ecco perché senza immigrati saremmo perduti (Chiarelettere, 2010) e Occupy Wall Street (Chiarelettere, 2012). Ultimo uscito: Al posto tuo. Così web e robot ci stanno rubando il lavoro (Einaudi, 2016). È stato il curatore del TEDxReggioEmilia e del TEDxPisa. 

 

GUD è autore di storie umoristiche, vignette, racconti brevi e romanzi grafici, oltre che un simpatico ometto nato nell’agosto del 1976. La sua vita professionale nel mondo del fumetto è cominciata nel 2001 con il diploma alla Scuola Internazionale di Comics in fumetto umoristico. Oggi insegna fumetto, scenografia per l’animazione e storia del fumetto presso la sede romana della Scuola Internazionale di Comics. Con Tunuè ha pubblicato il saggio Will Eisner il fumetto come arte sequenziale (2005), una raccolta di storie brevi Gentes (2007), il romanzo a fumetti Heidi Mon Amour (2009) e Gaia Blues (2010), una canzone a fumetti dedicata agli uomini del futuro: i bambini. Ha illustrato il libro a fumetti per bambini, scritto da Dacia Maraini, dal titolo La Notte dei Giocattoli (2012).  Nel 2013 è uscito il suo Tutti Possono Fare Fumetti. È tra i cinque ideatori dell’ARF! festival fumetto ed è stato ospite dell'ultima edizione del Festival della Mente dove ha tenuto un laboratorio per ragazzi dal titolo Fumetti a go go.

22 marzo 2017

Il Festival della Mente all’Istituto Italiano di Cultura di Parigi – giovedì 9 marzo


Il Festival della Mente presenta uno speciale appuntamento in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura di Parigi e le edizioni Payot:

 

ALESSANDRO BARBERO, BERNARDO VALLI: "Come scoppiano le guerre? La lezione della Seconda guerra mondiale"

 

giovedì 9 marzo 2017, ore 19.00
Istituto Italiano di Cultura
50, Rue de Varenne, Parigi
Ingresso libero

 

Gli storici che si sono interrogati sulle cause più profonde dello scoppio della Seconda guerra mondiale in Europa citano generalmente le conseguenze dei trattati del 1919. La storia di come la bomba innescata con il trattato di Versailles esplose vent'anni dopo è la storia di una doppia illusione: l'illusione delle democrazie occidentali – Francia e Inghilterra – di poter accontentare Hitler e nello stesso tempo del fatto che Hitler si sarebbe accontentato; e l'illusione o, per meglio dire, la convinzione di Hitler di riuscire poco a poco a impadronirsi di tutto senza la benché minima opposizione. A queste illusioni se ne aggiunge una terza: quella di Mussolini di poter rimanere al di fuori del conflitto vista l'assoluta impreparazione dell'Italia ad affrontare uno sforzo bellico.
Alessandro Barbero ricostruisce brillantemente la genesi della Seconda guerra mondiale, la cui lezione è oggi più che mai attuale. Interverrà Bernardo Valli, un giornalista d'eccezione che ha seguito numerosi conflitti in giro per il mondo..

 

Alessandro Barbero è storico e scrittore, professore ordinario di Storia medievale presso l’Università degli Studi del Piemonte Orientale e Vercelli. Scrive su La Stampa e Tuttolibri. Collabora al programma televisivo Superquark e alle trasmissioni Il tempo e la storia e a.C.d.C. in onda su Rai Storia. Tra le sue pubblicazioni: Benedette guerre. Crociate e jihad («i Libri del Festival della Mente», 2009), Lepanto. La battaglia dei tre imperi («i Libri del Festival della Mente», 2010), Donne, madonne, mercanti e cavalieri. Sei storie medievali («i Libri del Festival della Mente», 2013), usciti per l’editore Laterza; Gli occhi di Venezia (Mondadori, 2011); Il divano di Istanbul (Sellerio, 2011); Dietro le quinte della Storia. La vita quotidiana attraverso il tempo, con P. Angela (Rizzoli, 2012); Le Ateniesi (Mondadori, 2015); Costantino il vincitore (Salerno Editrice, 2016); Le parole del papa. Da Gregorio VII a Francesco (Laterza, 2016).

 

Bernardo Valli è un giornalista esperto in politica internazionale, inviato speciale in Vietnam, India, China e Cambogia. Ha a lungo diretto la sede francese del quotidiano La Repubblica, con cui tuttora collabora. I suoi reportage sono pubblicati nel volume La verità del momento (Mondadori, 2014).

 

1 marzo 2017

Il Festival della Mente 2017

 

La 14^ edizione del Festival della Mente si terrà l'1, 2 e 3 settembre 2017 a Sarzana e come di consueto proporrà incontri, spettacoli e momenti di approfondimento culturale con grandi scienziati, letterati e artisti, oltre a un ricco programma per bambini e ragazzi – un vero e proprio festival nel festival – e numerosi eventi paralleli.

 

28 febbraio 2017

IL FESTIVAL DELLA MENTE A BOOKCITY MILANO – DOMENICA 20 NOVEMBRE

 

Il Festival della Mente partecipa a BOOKCITY Milano, domenica 20 novembre, con due eventi, promossi da Fondazione Carispezia e Fondazione Cariplo:

 

ore 12.30, MUDEC / Spazio delle Culture (via Tortona 56, Milano)

Guido Barbujani presenta il suo libro "Gli africani siamo noi" (i Libri del Festival della Mente, Laterza). Con Pietro Cheli.

 

«Gli africani siamo noi non è uno di quei titoli che si tirano fuori per impressionare gli ingenui con un paradosso, ma è davvero la sintesi, la più onesta possibile, delle nostre frammentarie conoscenze sulle origini dell’uomo e sulla nostra vicenda evolutiva». Prima in Europa c’erano solo loro, gli uomini di Neanderthal: un’umanità diversa da noi nell’aspetto fisico e nella cultura, ma che, come noi, cacciava in gruppo, cucinava il cibo, si decorava il corpo, non rifuggiva dalla violenza, ma sapeva anche prendersi cura dei disabili. Oggi ci siamo solo noi. Come sia potuto avvenire; come mai sessantamila anni fa un gruppo umano sia uscito dall’Africa portando presto all’estinzione di tutte le altre forme umane preesistenti, non sappiamo dirlo con esattezza. Studiando il nostro genoma, però, qualche risposta si può trovarla. E magari così si può arrivare a comprendere che siamo sì tutti differenti, ma che nella nostra specie, così mobile, così propensa alla migrazione e allo scambio, non si sono mai formati i gruppi biologicamente omogenei e diversi fra loro che in altre specie si chiamano razze. 

 

Visualizza l’invito

 

ore 14.30, Piccolo Teatro Paolo Grassi / Chiostro Nina Vinchi (via Rovello 2, Milano)

Da questa parte del mare. Letture e conversazioni intorno a Gianmaria Testa: poesia e musica. Con Giuseppe Cederna e Paola Farinetti. Modera Benedetta Marietti.

 

Gianmaria Testa purtroppo non ha fatto in tempo a vedere il suo libro stampato (Da questa parte del mare, uscito a metà aprile per Einaudi): la malattia se l’è portato via prima. Eppure ci teneva moltissimo. Diceva spesso che per fare un uomo bisognava avere piantato un albero, fatto un figlio e scritto un libro e sentiva forte la mancanza dell’ultima cosa, di quella scrittura letteraria stampata su carta e senza musica di sottofondo che lo avrebbe definito finalmente uomo. Quel libro così, in qualche modo, è arrivato ed è un distillato di parole preziose che riesce a restituirci ancora e per sempre la voce di Gianmaria. 

 

Visualizza l’invito

 

 

Entrambi gli eventi sono a ingresso libero.

 

14 novembre 2016

In libreria “Gli africani siamo noi” di Guido Barbujani (i Libri del Festival della Mente, Laterza)

E' disponibile in libreria, online e in versione ebook il nuovo titolo della collana i Libri del Festival della Mente, editori Laterza:

 

Gli africani siamo noi

Guido Barbujani    

euro 14

 

Comincia da una pietra tombale in Olanda e si conclude davanti a un murale messicano il viaggio nella storia dell’umanità e delle sue migrazioni in cui ci accompagna il genetista Guido Barbujani. Un viaggio nello spazio e nel tempo, a zig-zag, in cui si passa dalle savane africane del paleolitico alle grandi scoperte della genetica del Novecento. E in cui si prova seriamente a rispondere alle vere domande sollevate dai movimenti migratori che investono l’intero pianeta: non come arrestarli (è impossibile), ma come combattere la xenofobia, il razzismo, il rifiuto del diverso.

 

Acquista online

Acquista l'ebook al prezzo di 4,99 euro

 

GliAfricaniSiamoNoi

 

27 settembre 2016

Online il questionario sul Festival della Mente 2016

Per conoscere le opinioni, le idee e le suggestioni del pubblico, il festival ha lanciato un sondaggio online che pone poche semplici domande sul livello di gradimento degli incontri e altri aspetti che caratterizzano l’iniziativa. Il sondaggio sarà disponibile fino a domenica 18 settembre. Pochi minuti di tempo possono fornire un prezioso contributo per far crescere il festival di anno in anno. 

Partecipa al sondaggio: http://www.festivaldellamente.it/it/questionario-fdm-2016/

 

8 settembre 2016

Annullato l’evento n. 27 con Attilio Brilli

Per motivi personali Attilio Brilli non potrà essere al festival, pertanto l'evento n. 27 "Il viaggio fra spazi reali e spazi immaginari" è annullato.

Chi desidera il rimborso del biglietti può chiederlo alla biglietteria del festival: I.A.T. Piazza San Giorgio (Info biglietteria).

 

 

2 settembre 2016

Nuove disponibilità di biglietti per gli eventi 4 e 22

Nuove disponibilità di biglietti per gli eventi:

 

n. 4 – Nada Malanima, Emiliano Maggi "L'ultimo giorno d'estate"

venerdì 2 settembre, ore 21.15 piazza d'Armi Fortezza Firmade

 

n. 22 – Igudesman & Joo "Play it Again"

sabato 3 settembre, ore 21.15 piazza d'Armi Fortezza Firmafede

 

 

2 settembre 2016

Aggiornamenti programma FDM 2016

Ecco gli aggiornamenti al programma della XIII edizione del festival:

 

Evento n. 2

Jonathan Safran Foer, Ranieri Polese, “Quel luogo chiamato 'casa'”

Venerdì 2 settembre ore 19.00

DIRETTA VIDEO

AUDITORIUM I.I.S. PARENTUCELLI-ARZELÀ

L'incasso sarà devoluto in solidarietà alle popolazioni terremotate per la ricostruzione delle scuole di Amatrice e Arquata del Tronto

 

Evento n. 4

Nada Malanima, Emiliano Maggi, “L'ultimo giorno d'estate”

Venerdì 2 settembre ore 21.15piazza d'Armi Fortezza Firmafede

EMILIANO MAGGI SOSTITUISCE FAUSTO MESOLELLA

 

Evento n. 5 BIS

Guido Tonelli, “La nascita dello spazio (e del tempo)”

REPLICA DOMENICA 4 SETTEMBRE ORE 10.00

AUDITORIUM I.I.S. PARENTUCELLI-ARZELÀ

 

Evento n. 10

Ramak Fazel, Giorgio Vasta, Michele Lupi, “Nei deserti americani: viaggio nell'immaginario del XX secolo”

Sabato 3 settembre ore 11:30

SPOSTATO ALL'AUDITORIUM I.I.S. PARENTUCELLI-ARZELÀ

 

Evento n. 17

Cino Zucchi, Aldo Colonetti, “Lo spazio architettonico fra passato, presente e futuro”

Sabato 3 settembre ore 17.00

SPOSTATO ALL'AUDITORIUM I.I.S. PARENTUCELLI-ARZELÀ

 

Evento n. 19

Massimiano Bucchi, “Le migliori idee della nostra vita. Spazio all'innovazione (quella vera)”

Sabato 3 settembre ore 18.30

SPOSTATO AL CAMPUS I.I.S. PARENTUCELLI-ARZELÀ

 

Evento n. 21

Giuseppe Cederna, “Dall'altra parte del mare”

Sabato 3 settembre ore 21:00

VARIAZIONE ORARIO: ORE 21.15

SPOSTATO AL CANALE LUNENSE

 

Evento n. 27

Attilio Brilli, “Il viaggio fra spazi reali e spazi immaginari”

Domenica 4 settembre ore 11.30

SPOSTATO AL CINEMA ITALIA

 

Evento n. 28

Gianpiero Dalla Zuanna, “C'è spazio per tutti? Il futuro delle migrazioni europee”

Domenica 4 settembre ore 12.15

SPOSTATO AL CANALE LUNENSE

 

Evento n. 29

Anna Ottani Cavina, “Quando i pittori uscirono dall'atelier per dipingere nella natura”

Domenica 4 settembre ore 12.15

SPOSTATO AL CAMPUS I.I.S. PARENTUCELLI-ARZELÀ

 

Evento n. 32

Marco Belpoliti, “La poetica dello spazio. Parole e disegni sul luogo in cui viviamo”

Domenica 4 settembre ore 15.30

SPOSTATO ALL'AUDITORIUM I.I.S. PARENTUCELLI-ARZELÀ

 

Evento n. 41

Chiara Carminati, Stellette, “Fuori Fuoco”

Venerdì 2 settembre ore 21:00 – Cinema Italia

STELLETTE SOSTITUISCE I FLEXUS

 

 

BIGLIETTI

Prevendita:

Sarzana, I.A.T. piazza San Giorgio; La Spezia, Teatro Civico-Urban Center, via Fazio 45, fino a sabato, 8.30-12.00.

Online qui.

In tutta Italia, nei punti vendita segnalati su www.vivaticket.it.

Biglietteria durante il festival: da 2 al 4 settembre con orario continuato 8.30-23.30 presso I.A.T., piazza San Giorgio a Sarzana.

Biglietteria last minute: eventuali biglietti ancora disponibili saranno in vendita sul luogo dell'evento a partire da 30 minuti prima dell'inizio dell'incontro.

 

1 settembre 2016

Evento n. 4 – aggiornamenti

Evento n. 4_venerdì 2 settembre_ore 21.15_piazza d'Armi Fortezza Firmafede

Nada Malanima sarà accompagnata dal performer Emiliano Maggi che sostituisce Fausto Mesolella impossibilitato a partecipare per motivi personali.

 

Emiliano Maggi (Roma, 1977) è uno dei più originali artisti e performer italiani contemporanei. Le sue geniali e suggestive performance dal vivo, che coinvolgono direttamente i visitatori in una sorta di mondo fantastico e onirico, lo hanno portato a esibirsi in tutto il mondo. Suoi lavori e performance sono state presentati, tra gli altri, al Museo Maxxi e al Museo Macro di Roma, alla New Orleans Art Biennial e al Museum Quartier di Vienna.

 

30 agosto 2016

Nuove disponibilità di biglietti per l’evento di Giuseppe Cederna

Nuove disponibilità di biglietti per l'evento n. 21 "Dall'altra parte del mare" di Giuseppe Cederna, sabato 3 settembre, ore 21.00_Campus I.I.S. Parentucelli-Arzelà.

 

29 agosto 2016

Il Festival della Mente per le popolazioni terremotate

Il Festival della Mente si unisce alla solidarietà nei confronti delle popolazioni terremotate devolvendo l’incasso dell'evento "Quel luogo chiamato 'casa'" con Jonathan Safran Foer e Ranieri Polese ai Comuni di Amatrice e Arquata del Tronto, per contribuire alla ricostruzione delle scuole distrutte dal sisma.

Per consentire la più ampia partecipazione all’evento con Foer e Polese, è prevista la proiezione in diretta dell’incontro su maxi schermo alle ore 19.00 all'Auditorium Parentucelli-Arzelà, il cui incasso verrà sempre devoluto a favore dei due Comuni (biglietti ancora disponibili qui e nei punti vendita segnalati)

 

29 agosto 2016

Jonathan Safran Foer e Ranieri Polese: diretta video all’Auditorium Parentucelli-Arzelà

Registrato il tutto esaurito, per venire incontro alle numerose richieste del pubblico sarà organizzata la diretta video dell’evento di Jonathan Safran Foer e Ranieri Polese “Quel luogo chiamato ‘casa’” presso l’Auditorium I.I.S. Parentucelli-Arzelà_venerdì 2 settembre, ore 19.00.

Biglietti disponibili online qui e nei punti vendita segnalati (Info biglietti).

27 agosto 2016

Evento n. 5 bis Guido Tonelli

L'evento di Guido Tonelli "La nascita dello spazio (e del tempo)" replica domenica 4 settembre alle ore 10.00 all'Auditorium I.I.S Parentucelli-Arzelà

Qui i biglietti

 

 

 

25 agosto 2016

Nuove disponibilità di biglietti per l’evento n. 22

Aggiornamenti: 

Nuove disponibilità di biglietti per l'evento n. 22 Igudesman & Joo: "Play It Again"

Biglietti acquistabili online e nei punti vendita segnalati qui

 

 

24 agosto 2016

Evento n. 41 – aggiornamenti

Evento n. 41_ venerdì 2 settembre, ore 21.00, cinema Italia: "Fuori fuoco"

reading musicale adulti e ragazzi

Stellette sostituisce i Flexus impossibilitati a partecipare

 

La voce dell'autrice Chiara Carminati, vincitrice del Premio Strega ragazzi nel 2015, trasporterà adulti e ragazzi in un viaggio che intreccia parole, musica e immagini, accompagnata dal gruppo musicale Stellette, un progetto del polistrumentista ed arrangiatore Leo Virgili: melodie dal suono cinematografico e polveroso eseguite dal vivo assieme a due fra i più talentuosi musicisti friulani.

Leo Virgili: Chitarre, Metallofoni, Trombone

Roberto Amadeo: Contrabbasso, Samples

Paolo Paron: Wurlitzer, Chitarra


 

24 agosto 2016

Aggiornamenti

Nuove disponibilità di biglietti per gli eventi:

 

n. 2 Jonathan Safran Foer – Ranieri Polese "Quel luogo chiamato 'casa'"

n. 5 Guido Tonelli "La nascita dello spazio (e del tempo)"

n. 22 Igudesman & Jo "Play it Again"

n. 26 Piergiorgio Oddifreddi "Diamo spazio alla stupidità"

Per la sezione biglietteria clicca qui

 

 

19 agosto 2016

Nuove repliche degli eventi 42 e 60 – Programma bambini e ragazzi

L'evento n. 42 di Gud, "Fumetti a gogò" replica sabato 3 settembre alle ore 12.15 presso lo spazio Tag, sala C.

Nuovi appuntamenti anche con la Scuola di Robotica: l'evento n. 60, "Roboactor" replica domenica 4 settembre alle ore 10.15 e alle ore 11.45 presso lo spazio Tag, sala C. 

 

29 luglio 2016

Online il programma e i biglietti della XIII edizione del Festival della Mente

E' online il programma della XIII edizione del Festival della Mente, che si terrà il 2-3-4 settembre 2016 a Sarzana.

Tre giornate con 61 relatori italiani e internazionali e 39 appuntamenti tra incontri, workshop, spettacoli e momenti di approfondimento culturale dedicati ai processi creativi, oltre a 22 eventi (45 con le repliche) dedicati ai bambini e ragazzi. Da oggi è possibile acquistare i biglietti presso i punti vendita e online.

 

Programma completo

 

Acquista i biglietti

15 luglio 2016

Da domani 15 luglio sarà possibile acquistare i biglietti della XIII edizione

Da domani 15 luglio sarà possibile acquistare i biglietti degli eventi della XIII edizione del festival sul sito web e nei punti vendita segnalati.

 

Vai al programma

 

Maggiori informazioni qui

 

14 luglio 2016

Online dal 14 luglio il programma della XIII edizione del Festival della Mente

Sarà online il 14 luglio il programma della XIII edizione del Festival della Mente, il primo festival europeo dedicato alla creatività, che tornerà a Sarzana il 2, 3 e 4 settembre 2016. I biglietti saranno in vendita dal giorno successivo.

7 luglio 2016

Festival della mente in Classe 2016: al via i nuovi appuntamenti con le scuole

 

Prenderanno il via ad aprile i nuovi incontri con il Festival della Mente in Classe 2016: un progetto promosso dalla Fondazione Carispezia con il contributo di Carispezia – Crédit Agricole, dedicato alle scuole secondarie di primo e secondo grado con l’obiettivo di promuovere fra le nuove generazioni la cultura scientifica e umanistica in modo semplice e appassionante, stimolando la loro creatività e offrendo nuove opportunità di interesse e di studio tramite laboratori, conferenze e lezioni-spettacolo tenute da relatori del festival o personalità del settore scientifico o umanistico, che coinvolgono direttamente e in modo concreti i giovani delle scuole del territorio e i loro insegnanti.

 

Il calendario degli appuntamenti:

 

 

Venerdì 15 aprile 2016 – Cinema Controluce Don Bosco della Spezia

Proiezione del film “L’uomo che verrà” di Giorgio Diritti e confronto con il regista – incontro riservato alle scuole secondarie di secondo grado dei Comuni di La Spezia e Sarzana

 

Sabato 30 aprile 2016 – Cinema Moderno di Sarzana

“Da Grande Anch’io” – progetto di edutainment per la divulgazione di temi medico-scientifici:

proiezione del docufilm “Da Grande Anch’io – Apri gli occhi” e incontro con Matilde Battistini, fondatrice Associazione Mercurio, e Paolo Nucci, direttore Clinica Oculistica Università degli Studi di Milano – incontro riservato alle scuole secondarie di primo grado dei Comuni di La Spezia e Sarzana

4 aprile 2016

Giorgio Diritti presenta “L’uomo fa il suo giro” (i Libri del Festival della Mente, Laterza) – Sarzana, 15 aprile

 

Venerdì 15 aprile alle ore 17.30, presso la Sala Consiliare del Comune di Sarzana (SP), il regista e autore Giorgio Diritti presenterà il suo libro “L’uomo fa il suo giro: storie di condivisione dentro e fuori del set”, pubblicato nella collana i Libri del Festival della Mente in collaborazione con Laterza (2015). Incontro gratuito.

 

È possibile fare cinema di qualità sfidando le logiche consumistiche dei produttori? È possibile realizzare un film senza perdere di vista le relazioni umane e il legame
speciale fra autore, opera e spettatori? Storie, avventure, aneddoti fuori e dentro il set raccontati da uno dei registi e sceneggiatori più interessanti e premiati del panorama cinematografico italiano. In presa diretta dai suoi tre film – Il vento fa il suo giro, L’uomo che verrà, Un giorno devi andare – Giorgio Diritti racconta le sue esperienze, dalla scrittura della sceneggiatura e della ricerca dei fondi, alla creazione del gruppo di lavoro e le difficoltà della produzione, fino al rapporto con gli attori, con la troupe e con la gente del posto.

 

Giorgio Diritti è regista, sceneggiatore, montatore. Dopo un’iniziale collaborazione con Pupi Avati dirige documentari, cortometraggi e programmi televisivi. Il suo film d’esordio, Il vento fa il suo giro (2005), realizzato con un piccolo budget, diventa un caso nazionale partecipando a oltre 60 festival in tutto il mondo e vincendo una trentina di premi. Il secondo film, L’uomo che verrà, presentato nel 2009 al Festival Internazionale del Film di Roma, riceve parecchi premi tra cui tre David di Donatello. Un giorno devi andare, girato in Brasile e in Trentino e presentato al Sundance Film Festival 2013, ha per protagonista Jasmine Trinca, vincitrice del Nastro d’argento a Venezia come migliore attrice. A fine agosto esce per Rizzoli il suo primo romanzo dal titolo Noi due.

 

La collana i Libri del Festival della Mente, promossa dalla Fondazione Carispezia e diretta da Benedetta Marietti, presenta 22 volumi in cui si sviluppano i temi che grandi nomi della scienza, delle arti, della filosofia, storia e teatro hanno affrontato nel corso del festival. Sono pubblicati da Laterza e distribuiti in tutte le librerie italiane; gli ebook si possono scaricare dal sito BookRepublic.

31 marzo 2016

Percorsi Paralleli: dodici nuovi appuntamenti con parallelaMente alla scoperta di Sarzana

 

percorsiParalleli

 

Dal 3 gennaio 2016, parallelaMente offre dodici nuovi appuntamenti con “Percorsi Paralleli – dentro e fuori la città”: dodici incontri e dodici visite guidate aperti a tutti, attraverso cui conoscere il patrimonio culturale, storico e artistico della città di Sarzana.

 

Di seguito il programma dettagliato:
La Cattedrale, domenica 3 gennaio (ore 15)
Le vecchie mura, domenica 7 febbraio
La Cittadella, domenica 6 marzo
La Fortezza di Sarzanello, domenica 3 aprile
A passeggio negli atri dei palazzi storici, sabato 30 aprile
Il Castello della Brina, domenica 5 giugno
Di piazza in piazza, domenica 3 luglio
L’antica città di Luni, domenica 7 agosto
I luoghi del Festival, 2-4 settembre
Il palazzo del Comune, domenica 2 ottobre
Il Museo Diocesano, domenica 6 novembre
La chiesa e il chiostro di San Francesco, domenica 4 dicembre

 

5 gennaio 2016

Nuovi appuntamenti con parallelaMente il 28 e 29 novembre a Sarzana

 

Dopo l’edizione estiva che ha accompagnato il Festival della Mente 2015, il 28 e 29 novembre torna a Sarzana parallelaMente – rassegna di eventi nata nel 2014 in collegamento con il Festival della Mente per valorizzare le espressioni culturali del territorio – con nuovi appuntamenti dedicati alla musica, all’arte e alla memoria storica della città.

 

Sabato 28 novembre, alle ore 21.15 presso la Sala delle Capriate della Fortezza Firmafede, andrà in scena la performance di musica contemporanea “LabMusCont: Immagini immaginifiche del suono”: uno spettacolo proposto dalla classe di composizione del Conservatorio “G. Puccini” della Spezia, sotto la guida del Maestro Andrea Nicoli.

 

Il secondo appuntamento, Dalla classica ad Astor Piazzolla” – da un’idea di Carlo Casabianca -, si terrà domenica 29 novembre alle ore 17.00, presso la Sala Consiliare del Comune di Sarzana, e vedrà protagonisti quattro fisarmonicisti e un chitarrista che si cimenteranno in quattro concerti, spaziando da brani classici a composizioni di Piazzolla e Galliano.

 

Domenica 29 novembre, inoltre, saranno organizzate due visite guidate gratuite condotte da Francesca Giovanelli, “A quanti passi siete da un’opera d’arte?”, già proposte con successo durante il Festival della Mente. Orario di partenza alle 10.30 e alle 15.00 da Porta Romana; prenotazioni al 338 7830498 – giovanellifra@gmail.com.

 

Sempre domenica 29 novembre, nell’atrio del Palazzo Comunale, dalle ore 18.00, saranno proiettati alcuni minuti di pellicola amatoriale inedita girata a Sarzana nel 1929: “Garbini vince gli 80 metri in 9” e 9/10, Galli Nerino secondo a spalla”.

 

Tutti gli eventi sono gratuiti.

Informazioni sulla pagina Facebook e Twitter (@parallela_Mente).

 

Locandina_ParallelaMente

24 novembre 2015

Annunciati i vincitori del contest “Sono stato responsabile quando…”

Il Festival della Mente e Aiba (Associazione Italiana Brokers di Assicurazione e Riassicurazioni) sono lieti di premiare i vincitori del contest “Sono stato responsabile quando…”, lanciato durante i tre giorni del festival sul tema della responsabilità – filo rosso che ha legato molti degli eventi della dodicesima edizione.

Ad essere premiate sono le tre frasi più originali, coinvolgenti, suggestive, curiose e… “responsabili”.

Ecco quelle vincenti:

– “Sono stato responsabile quando… quando ero all’asilo ho scoperto che l’uovo di dinosauro che tutti credevano vera era dipinto. Ho tenuto il segreto per lasciare la magia anche agli altri bambini” (Tommaso Polo, Molinetto di Mazzano – BS)

– “Sono stato responsabile quando… iniziando a ragionare a mente fredda non ho smesso di sognare ad occhi aperti” (Giuseppe Maria Martino, Capaccio – SA)

– “Sono stata responsabile quando… ogni volta che mi sono guardata indietro nel tentativo di superare le difficoltà del presente” (Marinella Massa, La Spezia)

I vincitori saranno premiati con alcuni libri dei relatori del Festival della Mente.

5 novembre 2015

Giovedì 12 novembre Paola Mastrocola presenta “La passione ribelle” a La Spezia

Giovedì 12 novembre, alle ore 18.00Paola Mastrocola presenterà il suo libro La passione ribelle presso la sede di Fondazione Carispezia – via D. Chiodo 36, La Spezia. Interverrà Benedetta Marietti.

 

Paola Mastrocola – La passione ribelle (i Libri del Festival della MenteLaterza)

Non si studia più, e non importa a nessuno. I ragazzi e gli adulti non leggono. Gli insegnanti hanno poco tempo per studiare. Forse c’entra la scomparsa dell’introversione: se cade il gusto di stare dentro di sé, cade anche il gusto di fermarsi sulle parole di un libro. Vogliamo rinunciare al piacere delle idee e dei pensieri? Al piacere per le cose che si fanno, senza pensare a cosa servono?

Visualizza l’invito

 

2 novembre 2015

IL FESTIVAL DELLA MENTE A BOOKCITY MILANO – DOMENICA 25 OTTOBRE

Il Festival della Mente partecipa a BOOKCITY Milano, domenica 25 ottobre, con due eventi, promossi da Fondazione Carispezia e Fondazione Cariplo:

 

ore 16.00 – Luca Mastrantonio – Cruciverba volant (slacciate le cinture)

 

Quanto è impazzito il nostro italiano? Tanto, perché vogliamo essere linguisticamente alla moda. Per allenare la mente, e la coscienza, Luca Mastrantonio inventa un quiz-cruciverbone “pazzesco” con l’aiuto dei partecipanti di Bookcity: da “addicted” e “adoro” a “tanta roba” e “zombie”, passando per “piuttosto che” e “sapevatelo”, sono tanti i termini fuori di senno e di senso da analizzare e mettere nelle caselle del gioco per poi farli risolvere al pubbico. Una terapia di gruppo tra italianisti anonimi.

 

Visualizza l’invito

 

ore 18.00 – Giorgio Diritti presenta il suo libro “L’uomo fa il suo giro” (i Libri del Festival della Mente, Laterza) – interviene Alessandra De Luca

 

È possibile fare cinema di qualità sfidando le logiche consumistiche dei produttori? È possibile realizzare un film senza perdere di vista le relazioni umane e il legame speciale fra autore, opera e spettatori? Giorgio Diritti racconta la nascita dei suoi tre film: Il vento fa il suo giro, L’uomo che verrà, Un giorno devi andare.

 

Visualizza l’invito

 

 

Entrambi gli eventi si svolgeranno presso La Triennale (Spazio Agorà), viale Alemagna, 6 – Milano

Ingresso libero

 

19 ottobre 2015

EFFECOMEFESTIVAL: IL FESTIVAL DELLA MENTE IN UNO SPECIALE PRODOTTO DA LAEFFETV

La dodicesima edizione del Festival della Mente è stata fra le tappe di effecomefestival, lo speciale di laeffetv che visita i maggiori festival culturali italiani.

Guarda il video

17 ottobre 2015

Venerdì 9 ottobre presentazione de “La Passione Ribelle” di Paola Mastrocola alla Feltrinelli di Roma

Venerdì 9 ottobre, alle ore 18.30, sarà presentato presso La Feltrinelli Libri e Musica di Roma (Galleria Alberto Sordi, 33) il più recente volume della collana “i Libri del Festival della Mente”: “La passione ribelle” di Paola Mastrocola.

Visualizza l’invito

5 ottobre 2015

APPUNTAMENTO IL 2-3-4 SETTEMBRE 2016 PER LA XIII EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA MENTE

Il Festival della Mente ritornerà prossimo anno con la tredicesima edizione: appuntamento a Sarzana il 2, 3 e 4 settembre 2016.

1 ottobre 2015

APPENA USCITI DUE NUOVI VOLUMI DEI LIBRI DEL FESTIVAL DELLA MENTE

Sono disponibili in libreria, online e in versione ebook i nuovi titoli dei Libri del Festival della Mente, editori Laterza:

 

 

Paola Mastrocola
La passione ribelle

euro 14
Non si studia più, e non importa a nessuno. I ragazzi e gli adulti non leggono. Gli insegnanti hanno poco tempo per studiare. Forse c’entra la scomparsa dell’introversione: se cade il gusto di stare dentro di sé, cade anche il gusto di fermarsi sulle parole di un libro. Vogliamo rinunciare al piacere delle idee e dei pensieri? Al piacere per le cose che si fanno, senza pensare a cosa servono?
Acquista online
Acquista l’ebook al prezzo di 6,99 euro

 

mastrocolaa

 

Giorgio Diritti
L’uomo fa il suo giro

euro 12
È possibile fare cinema di qualità sfidando le logiche consumistiche dei produttori? È possibile realizzare un film senza perdere di vista le relazioni umane e il legame speciale fra autore, opera e spettatori? Giorgio Diritti racconta la nascita dei suoi tre film: Il vento fa il suo giro, L’uomo che verrà, Un giorno devi andare.
Acquista online
Acquista l’ebook al prezzo di 4,99 euro

 

dirittii

28 settembre 2015

ONLINE I VIDEO DEGLI INCONTRI DELLA XII EDIZIONE

Sono disponibili online nella sezione video le riprese integrali degli incontri della dodicesima edizione del Festival della Mente.

Guarda i video

28 settembre 2015

Le video interviste della XII edizione

Sono disponibili online sul nostro sito le video interviste ad alcuni dei protagonisti della dodicesima edizione del festival appena concluso.

Guarda le interviste

7 settembre 2015

Galleria fotografica – Domenica 6 Settembre 2015

Vedi la galleria fotografica

6 settembre 2015

Galleria fotografica – Sabato 5 Settembre 2015

Vedi la galleria fotografica

6 settembre 2015

Mauro Covacich impossibilitato a partecipare al festival

Mauro Covacich è dovuto ripartire questa mattina da Sarzana per un imprevisto. Frank Westerman parlerà dell’io narrante nell’evento n. 12 “A nome mio”, spostato alla Chiesa di San Francesco, ore 12.15.

Qui l’evento http://www.festivaldellamente.it/it/?p=2780

5 settembre 2015

Galleria fotografica – Venerdì 4 Settembre 2015

Vedi la galleria fotografica

5 settembre 2015

EVENTO N. 19 BIS MATTEO NUCCI

L’evento di Matteo Nucci  “Gli occhi di Edipo e il complesso di Platone” replica domenica 6 settembre alle ore 10:30 all’Auditurium I.I.S. Parentucelli-Arzelà. Info e biglietti

 

4 settembre 2015

APPUNTAMENTI LIVE STREAMING

Grazie alla collaborazione con Laeffe quest’anno si possono seguire in streaming quattro eventi del festival su www.festivaldellamente.it per EFFE COME FESTIVAL, il progetto di divulgazione e comunicazione multipiattaforma ideato e prodotto da laeffe per raccontare – sul web e in tv – i principali festival culturali italiani.

 

APPUNTAMENTI LIVE STREAMING:

Sabato 5 settembre

ore 10.30 Massimo Ammaniti – Come nasce il senso del Noi: dal We-go all’Ego

ore 17.30 Massimo Recalcati – Madri

Domenica 6 settembre

ore 10.15 Eugenio Borgna, Simonetta Fiori – Conoscere se stessi e conoscere gli altri: un diverso modo di essere responsabili

ore 17.30 Daria Galateria, Emanuele Trevi – La favola dell’aviatore

 

Dopo gli eventi in diretta web, il Festival della Mente sarà protagonista anche di uno speciale tv in prima visione assoluta, in onda a settembre su laeffe, con incontri e interviste esclusive ai protagonisti del Festival.

 

 

4 settembre 2015

Parte il contest del festival dedicato alla #responsabilità

Parte da oggi “Sono stato responsabile quando…”, il contest lanciato sul tema della responsabilità, filo rosso che lega i molti eventi della dodicesima edizione, in collaborazione con Aiba (Associazione Italiana Brokers di Assicurazioni e Riassicurazioni – www.aiba.it).

È possibile partecipare al contest compilando le cartoline in distribuzione alla Libreria del festival, al Punto Informazioni e alla biglietteria.

Occorrerà: 1) completare la frase “Sono stato responsabile quando…”; 2) scattare una foto alla cartolina, condividerla su Facebook, Instagram o Twitter (@FestdellaMente) del festival con hashtag #sonostatoresponsabilequando.

In alternativa si potrà pubblicare direttamente la frase con hashtag #sonostatoresponsabilequando su Facebook o Twitter, oppure consegnare la cartolina ai volontari del Festival al Punto Informazioni in piazza Luni.

Le tre frasi più originali, coinvolgenti, suggestive, curiose e… “responsabili”  saranno premiate con libri dei relatori del Festival della Mente.

È possibile partecipare dal 4 al 6 settembre 2015. La comunicazione dei vincitori avverrà al termine del festival tramite il sito e i social network.

4 settembre 2015

Garantiti tutti gli eventi del FdM in caso di maltempo

Tutti gli eventi della dodicesima edizione del festival si terranno anche in caso di maltempo.

Gli incontri previsti all’aperto saranno spostati in location alternative al coperto.

Gli spostamenti verranno comunicati sul sito (qui http://www.festivaldellamente.it/it/category/news/), su Facebook e Twitter e al Punto Informazioni del festival (piazza Luni).

3 settembre 2015

Aggiornamenti Festival della Mente

Evento n. 3
Eraldo Affinati, Salvatore Lombardo, “Un’opera umana da compiere”
Venerdì 4 settembre ore 19.00
SPOSTATO ALL’AUDITORIUM I.I.S. PARENTUCELLI-ARZELÀ

 

Evento n. 5
Francesca Ajmar, Tito Mangialajo Rantzer, Alessandro Sanna, “Una storia lenta”
Venerdì 4 settembre ore 21.30
SPOSTATO AL CANALE LUNENSE

 

Evento n. 7
Andrea Moro, “Oltre i confini di Babele”
Sabato 5 settembre ore 10.00
SPOSTATO ALL’AUDITORIUM I.I.S. PARENTUCELLI-ARZELÀ

 

Evento n. 12
Mauro Covacich, Frank Westerman, “A nome mio”
Sabato 5 settembre ore 12.15
SPOSTATO ALLA CHIESA DI SAN FRANCESCO

 

Evento n. 15
Edoardo Albinati, “Elogio del primo della classe”
Sabato 5 settembre ore 16.00
SPOSTATO ALL’AUDITORIUM I.I.S. PARENTUCELLI-ARZELÀ

 

Evento n. 16 bis

Massimo Recalcati, “Madri”

REPLICA SABATO 5 SETTEMBRE ORE 12 AUDITORIUM I.I.S. PARENTUCELLI-ARZELÀ

 

Evento n. 18 bis
Carlo Toffalori, “Matematica, algoritmi e libertà”
REPLICA SABATO 5 SETTEMBRE ORE 15 SALA DELLE CAPRIATE FORTEZZA FIRMAFEDE

 

Evento n.19
Matteo Nucci, “Gli occhi di Edipo e il complesso di Platone”
Sabato 5 settembre
SPOSTATO AL CANALE LUNENSE E POSTICIPATO ALLE ORE 19.15

 

Evento n. 30
Mimmo Jodice, Roberto Koch, “Magie della visione”
Domenica 6 settembre ore 15.00
SPOSTATO ALL’AUDITORIUM I.I.S. PARENTUCELLI-ARZELÀ

 

Evento n. 37
Stefano Moriggi, Marco Pesatori, “Il cielo stellato sopra di noi”
Domenica 6 settembre ore 21.30
SPOSTATO AL CANALE LUNENSE

 

Evento n. 46
Alessandro Sanna, “Come disegnare gli animali con mano felice”
Sabato 5 settembre ore 11.00_15.00_16.15
SPOSTATO IN SALA RAGAZZI E FORTEZZA FIRMAFEDE

 

Evento n. 51
Annagaia Marchioro, Giovanna Zoboli, “Viaggio al centro del libro”
Sabato 5 settembre ore 11.00_15.00_16.15
SPOSTATO IN SALA RAGAZZI D FORTEZZA FIRMAFEDE

3 settembre 2015

evento n. 16 bis Massimo Recalcati “madri”

L’evento di Massimo Recalcati “madri” replica sabato 5 settembre alle ore 12:00 all’Auditurium I.I.S. Parentucelli-Arzelà.

info e biglietti

 

27 agosto 2015

Chiuse le iscrizioni all’evento n. 23 Mario Brunello “Bach sulle Apuane”

Festival della Mente e le sezioni CAI Club Alpino Italiano di Massa e Carrara comunicano che le iscrizioni all’evento n. 23  Mario Brunello "Bach sulle Apuane" (domenica 6 settembre) sono chiuse.

Tutte le prenotazioni eseguite dopo le 17.30 del 26 agosto non verranno registrate. Le prenotazioni precedenti a tale data verranno confermate via e-mail dalle sezioni di riferimento.

26 agosto 2015

evento n. 18 bis carlo toffalori “matematica, algoritmi e libertà”

 

L'evento di Carlo Toffalori "Matematica, algoritmi e libertà" replica sabato 5 settembre alle ore 15:00 nella sala delle Capriate Fortezza Firmafede. 

26 agosto 2015

fdm

Programma 2015

È pronto il programma della dodicesima edizione del Festival della Mente, con la direzione scientifica di Gustavo Pietropolli Charmet e la direzione artistica di Benedetta Marietti.

 

Dal 4 al 6 settembre la città di Sarzana sarà animata da 60 eventi: 38 per adulti e 22 per bambini.

 

I biglietti (3,5€ – 7€) sono disponibili online dal 17 luglio con tutte le informazioni nella sezione biglietteria del sito del Festival della Mente, presso le biglietterie a Sarzana e La Spezia, e nei punti vendita segnalati su www.vivaticket.it.

 

Appuntamento a Sarzana per la dodicesima edizione!

16 luglio 2015