il primo festival europeo dedicato alla creatività e alla nascita delle idee

Programma 2013

Evento n.18

Stefano Bartezzaghi, Massimo Recalcati

Eredi o creativi? L’arte al tempo delle generazioni sperdute

Dalla psicoanalisi alla lingua comune, Bartezzaghi e Recalcati dialogano delineando i modi in cui il tema secolare della tradizione si articola con quello contemporaneo dell'innovazione, gli equivoci della creatività con i miracoli della creazione artistica. Da una generazione all'altra la tradizione si è sempre mantenuta e rinnovata, attraverso continuità e rotture, simboleggiate nel gesto di Pollock che stende in orizzontale la tela. Ma oggi – nella società, nella politica, nell'arte, nel pensiero – pare che l'ansia dell'innovazione e creatività a tutti i costi bruci le esperienze appena passate e ancora vive e che il rapporto fra padri e figli si sia del tutto interrotto: solo ad alcuni "nonni", i "venerati maestri", si riconosce un ruolo autorevole. Per renderci davvero autonomi dai padri dobbiamo respingerne l'eredità? Come è possibile renderla, invece, «autenticamente generativa»?

X

Stefano Bartezzaghi

enigmista e saggista, scrive su temi linguistici e culturali per la Repubblica, l’Espresso, il Venerdì di Repubblica, curando le rubriche Lessico e Nuvole, Come dire, Fuori di testo. Insegna Teoria della creatività allo IULM di Milano. Tra le sue pubblicazioni: Come dire (Mondadori, 2011); L’orizzonte verticale (2007), Scrittori giocatori (2010), Dando buca a Godot (2012) per Einaudi; Il falò delle novità. La creatività ai tempi dei cellulari intelligenti (Utet, 2013).

Foto Massimo Recalcati1
Massimo Recalcati

psicoanalista tra i più noti in Italia, è membro analista dell’Associazione lacaniana italiana di psicoanalisi. Fondatore del Jonas Onlus, dirige l’Istituto di ricerca di psicoanalisi applicata. Collabora con la Repubblica e insegna Psicopatologia del comportamento alimentare presso l’Università di Pavia. Tra i suoi libri, tradotti in diverse lingue, ricordiamo: Non è più come prima. Elogio del perdono nella vita amorosa (2014), L’uomo senza inconscio (2016), La pratica del colloquio clinico. Una prospettiva lacaniana (2017), usciti per Raffaello Cortina Editore; Il complesso di Telemaco (Feltrinelli, 2013); Le mani della madre (Feltrinelli, 2015); Il mistero delle cose. Nove ritratti di artisti (Einaudi, 2016); Il segreto del figlio. Da Edipo al figlio ritrovato (Feltrinelli, 2017). A fine agosto esce per Einaudi Tutti i tabù del mondo.

Tutti glieventi2013


   

Evento n.1

Guido Rossi

La responsabilità delle idee nel bene e nel male

EVENTO N.2

Paolo Giordano

Attraversare la linea d’ombra

Evento n.3

Alessandra Lemma

Il corpo come una tela. Raffigurare o sfigurare il corpo

Evento n.4

Piergiorgio Odifreddi

Cosa cambierà il nostro futuro. L’uomo artificiale

Evento n.5

Sandro Lombardi

Dalla parte di Swann

Evento n.6

Ramin Bahrami

Viaggio in Italia. Grand Tour musicale con Bach e Scarlatti

Evento n.7

Alessandro Barbero

Medioevo da non credere. La paura dell’anno Mille

Evento n.8

Cristina Baldacci, Andrea Pinotti

L’archivio nell’arte: nuovo genere contemporaneo?

Evento n.10

Massimo Cirri, Jonathan Coe

Sense of humour: uno stile di vita

Evento n.11

Carlo Freccero

La televisione ha ucciso la creatività e la cultura?

Evento n.12

Nicla Vassallo

La donna è un’invenzione

Evento n.13

Massimo Montanari

Parlare di cibo al tempo della crisi

Evento n.14

Chandra Livia Candiani

Apprendisti della luna nella stanza della meditazione

Evento n.15

Emanuele Trevi

Dall’altra parte delle cose, il viaggio iniziatico

Evento n.16

Adolfo Ceretti, Massimo Cirri

Nuove paure, vecchie paure

Evento n.17

Bernard-Henri Lévy

Tra arte e filosofia: a proposito delle avventure della verità

Evento n.18

Stefano Bartezzaghi, Massimo Recalcati

Eredi o creativi? L’arte al tempo delle generazioni sperdute

Evento n.19

Gabriella Caramore

La conoscenza imperfetta

EVENTO N.20

Gianvito Martino

Cosa cambierà il nostro futuro. La difesa del cervello

Evento n.21

Ilvo Diamanti

Il futuro? È passato

Evento n.23

Alessandro Barbero

Medioevo da non credere. Lo ius primae noctis

Evento n.24

Luca Barcellona

Calligrafia: la creatività nella scrittura

Evento n.26

Silvio Garattini

Invecchiamento cerebrale: un’epidemia del terzo millennio

Evento n.27

Ulrich Beck

Ma perché l’Europa?

Evento n.28

Lella Costa

Di cosa parliamo quando parliamo di ironia

Evento n.29

Tim Parks

In conversazione con la creatività letteraria

Evento n.31

Laura Boella

Empatia e compassione: risorse per un mondo a rischio?

Evento n.32

Francesca Alfano Miglietti, Antonio Marras

Nulla dies sine linea. Nessun giorno senza prendere la matita in mano

Evento n.33

Umberto Curi

A proposito della bellezza

Evento n.34

Enzo Bianchi, Massimo Cacciari

La creatività dell’amore

Evento n.35

Edoardo Boncinelli

Cosa cambierà il nostro futuro. Il cervello segreto

Evento n.36

Virgilio Sieni

Di fronte agli occhi degli altri

Evento n.37

Alessandro Bergonzoni

No al geniocidio! (Dall’estro al creame)

Evento n.38

Alessandro Barbero

Medioevo da non credere. La terra piatta

X Scarica l'intervento