il primo festival europeo dedicato alla creatività e alla nascita delle idee

Programma 2011

Evento n.11

Almudena Grandes, Ranieri Polese

La storia vista dalle donne

Almudena Grandes si occupa da anni della storia del suo paese. Storia e letteratura, obbedisce così all’obbligo che incombe sulla terza generazione spagnola di ricostruire la memoria della Spagna, che la “dolce transizione” dalla dittatura alla democrazia ha troppo spesso sommerso nel silenzio. La sua formula è quella del romanzo in cui fatti e personaggi reali si incrociano con figure e avvenimenti d’invenzione, narrati dal punto di vista di una donna che non ha paura di riaprire antiche ferite, rievocare orrori dimenticati. Una donna, una narratrice, che conosce gli effetti degli eventi storici sulla vita privata. Forse la storia è un lavoro da donne e la Grandes lo dimostra con il suo nuovo libro, il primo di una trilogia dove si fondono letteratura e realtà storica.

X

Almudena Grandes

è considerata tra gli scrittori più autorevoli della letteratura contemporanea spagnola. Nata a Madrid nel 1960, con il suo romanzo d’esordio, Le età di Lulù (Guanda, 2001), caso letterario e best seller internazionale da cui è stato tratto l’omonimo film, ha vinto il premio La sonrisa vertical (1989) e si è imposta sulla scena culturale europea. Fra i suoi libri per Guanda ricordiamo: Modelli di donna (2001), Gli anni difficili (2003), Troppo amore (2004), Il ragazzo che apriva la fila (2007), Cuore di ghiaccio (2008), Inés e l’allegria (settembre 2011), ambientato durante la Guerra Civile spagnola, raccontata attraverso gli occhi di una donna. 

Ranieri Polese
Ranieri Polese è nato nel 1946 a Pisa; ha studiato filosofia e, dalla fine degli anni Settanta, è membro del sindacato Critici cinematografici. Ha scritto per le pagine culturali di diversi giornali (La Nazione, L’Europeo). Nel 1995 ha pubblicato per Rizzoli Il film della mia vita. Dal 2006 ha curato l’Almanacco Guanda. È stato caporedattore cultura e inviato del Corriere della Sera, a cui ancora collabora.
Tutti glieventi2011


   

Evento n.1

Chiara Saraceno

Troppa disuguaglianza è un freno al benessere di tutti

Evento n.2

Giuseppe Penone, Sergio Risaliti

Scorrere nel tempo come pietra di fiume

Evento n.3

Tipi di menzogna

Evento n.4

Edoardo Boncinelli

Che cos’è la vita? Può esistere una vita artificiale?

Evento n.6

Zygmunt Bauman

Sul concetto di comunità e rete, sui social network e facebook

Evento n.7

Alessandro Barbero

Come pensava un uomo del Medioevo? Il frate

Evento n.8

Francesco Piccolo

Come si scrive un film

Evento n.10

Maurizio Bettini

Forme mitiche della memoria in Grecia e a Roma

Evento n.12

Adriano Prosperi

Delitto e perdono

Evento n.14

Gian Carlo Calza

Estetica e creatività tra Asia e Occidente

Evento n.15

Adam Phillips, Gabriele Romagnoli

A proposito dell’equilibrio

Evento n.16

Marco Belpoliti

Come l’hai visto in tv

Evento n.17

Salvatore Veca

L’immaginazione filosofica

Evento n.18

Vittorio Gregotti

Città, metropoli e disegno urbano

Evento n.19

Enzo Bianchi

Vie di umanizzazione

Evento n.20

Patrizia Cavalli

La poesia sa già tutto

Evento n.21

Edoardo Boncinelli

Che cos’è la vita? La vita è comunicazione

Evento n.23

Silvio Orlando

Diderot, Rameu e altri paradossi

Evento n.24

Alessandro Barbero

Come pensava un uomo del Medioevo? Il mercante

Evento n.26

Franco Borgogno

Nel cuore e nella mente propri e altrui. Il percorso di un analista fra tradizione e creatività

Evento n.27

Giuseppe Bertolucci, Emanuele Trevi

Le parole e le immagini: cinema e letteratura

Evento n.28

Michela Marzano

Mente e corpo: l’anoressia o l’enigma del desiderio

Evento n.29

Alfonso Berardinelli

Tipi, stili e poteri intellettuali

Evento n.30

Luca Scarlini

Il potere delle immagini, le immagini del potere

Evento n.31

Felice Cimatti

Mente, comunicazione e linguaggio negli animali

Evento n.32

Gianpiero Dalla Zuanna

Non ci sono più le famiglie di una volta?

Evento n.33

Alberto Manguel

La Musa dell’Impotenza

Evento N.34

Ennio Peres

La matematica è il gioco della vita

Evento N.35

Luce Irigaray

Salvare l’energia umana. Il respiro: fonte per una condivisione universale

Evento n.36

Edoardo Boncinelli

Che cos’è la vita? Vita ieri oggi e domani

Evento n.37

Sonia Bergamasco, Fabrizio Gifuni

Una quieta giornata di sole. Attilio Bertolucci e Pier Paolo Pasolini, un’amicizia in versi

Evento n.38

Francesco Tesei

Mind Juggler – Il giocoliere della mente (replica sabato, evento 38 bis)

Evento n.39

Alessandro Barbero

Come pensava un uomo del Medioevo? Il cavaliere

X Scarica l'intervento