il primo festival europeo dedicato alla creatività e alla nascita delle idee

Programma 2019

Evento n.27

domenica 1 settembre, ore 10.00

Teatro degli Impavidi 3 - euro 4.00
Trova il punto sulla mappa
Acquista il biglietto

Antonella Anedda, Alessandro Fo, Alessandro Zaccuri

Il futuro della parola  

La poesia è il futuro della parola, perché è una parola che guarda sempre al futuro. Lo afferma Alessandro Fo, che grazie alla sua maestria di filologo e di poeta ha saputo rendere nostri contemporanei Virgilio e Catullo, elaborando nel frattempo una rigorosa riflessione su che cosa significa essere umani nel tempo dell’indifferenza. E sulla parola “futuro” si interroga Antonella Anedda nella sezione conclusiva della sua ultima raccolta, Historiae, che fin dal titolo dichiara il proprio debito nei confronti della concisione e della concretezza di Tacito. Due tra le voci più riconoscibili e importanti dell’attuale letteratura italiana in versi dialogano tra loro rispondendo alle sollecitazioni dello scrittore Alessandro Zaccuri.

X

ANEDDA

Antonella Anedda è nata a Roma. Tra le sue raccolte di poesia, Dal balcone del corpo (Mondadori, 2007), Salva con nome (Mondadori, 2012). Tra le prose, La vita dei dettagli (Donzelli, 2009) e Isolatria (Laterza, 2013). Le sue traduzioni di poeti classici e moderni sono pubblicate in Nomi distanti (Empiria, 1998). Il suo ultimo libro è Historiae (Einaudi, 2019).

ale-fo

Alessandro Fo insegna Letteratura latina presso l’Università di Siena. Ha tradotto e curato per Einaudi: Apuleio, Le Metamorfosi (2010) e La Favola di Amore e Psiche (2014); Virgilio, Eneide (2012); Catullo, Le poesie (2018). Fra i suoi libri di versi: Mancanze (Einaudi, 2014); Esseri umani (L’Arcolaio, 2018).

ZACCURI FOTO_credit_Alberto Bogo

Alessandro Zaccuri è narratore e saggista. I suoi ultimi libri sono il saggio Come non letto (Ponte alle Grazie, 2017), un profilo biografico di Alexander Calder (Sillabe, 2019) e il racconto autobiografico Nel nome (NNE, 2019). Scrive di letteratura e cultura sul quotidiano Avvenire.
ph. credits: Alberto Bogo

Tutti glieventi2019


   

Evento n.1

Amalia Ercoli Finzi

L’esplorazione spaziale: oggi, domani e… dopodomani 

Evento n.2

Telmo Pievani

E lo chiamavano sapiens

Evento n.5

Beatrice Venezi, Gioele Dix

Il tempo che non c’è

Evento n.6

Alessandro Barbero

Le rivolte popolari nel Medioevo.
La Jacquerie dei contadini francesi (1358) 

Evento n.8

Francesca Rossi

Il nostro futuro con l’Intelligenza Artificiale 

Evento n.9

Bertrand Badré

Sarà la finanza a salvare il mondo? 

Evento n.10

Mazen Maarouf, Matteo Nucci

Barzellette sul futuro 

Evento n.11

Luigina Mortari

Aver cura di sé, degli altri, del mondo 

Evento n.12

Antonello Provenzale

Come sta cambiando il clima della Terra?

Evento n.13

Lina Bolzoni

L’arte di leggere fra passato e futuro  

Evento n.14

Massimiliano Valerii

La fine della «fine della storia»

Evento n.15

Filippo Tuena

Scott: il primo esploratore del futuro

Evento n.16Approfonditamente

Dario Bressanini, Lucilla Titta

Diete di oggi e di domani. Come sopravvivere alle bufale? 

Evento n.17

Carlo Ratti

Architettura Open Source 

Evento n.18

Edward Bullmore

La mente in fiamme

Evento n.19

Massimo Recalcati

Sarà ancora possibile amarti? 

Evento n.20

Andrea Moro

La razza e la lingua: il futuro che (non) ci aspetta

Evento n.21

Paolo Colombo, Michele Tranquillini

Ernest Henry Shackleton. L’eroe che sconfisse l’Antartide

Evento n.24

Alessandro Barbero

Le rivolte popolari nel Medioevo. La rivolta dei Ciompi (1378) 

Evento n.25

Roberto Celada Ballanti

Una comunità di destino, molte religioni: quale dialogo per il futuro dell’umanità?  

Evento n.26

Valter Tucci

I geni del male  

Evento n.28

Alberto Giuliani

Alla ricerca dell’immortalità 

Evento n.29

Filippo Grandi

Il futuro dei rifugiati 

Evento n.30

Mauro Agnoletti

Quale paesaggio per il futuro dell’Italia e del mondo?

Evento n.31Approfonditamente

Marco Ortenzi, Marco Parolini

Tutta la verità su plastica e bioplastica (forse) 

Evento n.32

Barbara Mazzolai

I robot del futuro e le piante 

Evento n.34

Stefano Laffi

Riscrivere il futuro dei nostri figli 

Evento n.35

Ilaria Bonacossa, Massimo Bartolini

Arte di città contro arte di periferia

Evento n.36

Matteo Nucci

Achille, Odisseo e la verità del futuro 

Evento n.37

Atelier dell’Errore

Prototipi di zoologia profetica 

Evento n.40

Alessandro Barbero

Le rivolte popolari nel Medioevo. La rivolta dei contadini inglesi (1381) 

Evento n.41Bambini / Ragazzi

Carlo Carzan, Sonia Scalco

Leonardo, il genio che vide il futuro

Evento n.47Bambini / Ragazzi

Girls Code It Better

Programmare è un gioco da ragazze

 

Evento n.49Bambini / Ragazzi

MUBE

Proiettati nel futuro
 

Evento n.50Bambini / Ragazzi

Anna Cerasoli

Tutti in festa con Pi greco e la geometria

Evento n.51Bambini / Ragazzi

Teatro dell’Orsa

Futura. Cartoline alla vita

 

Evento n.59Bambini / Ragazzi

Googol

Toccare il cielo con un dito

Evento n.60Bambini / Ragazzi

Federico Taddia

La rivoluzione si fa a piedi!

Evento n.61didatticaMente

Anna Cerasoli

Matematica: nutrimento per la mente

Evento n.62didatticaMente

Alberto Pellai, Barbara Tamborini

L’educazione emotiva della generazione degli iperconnessi

Evento n.64didatticaMente

Qualcunoconcuicorrere

Ci sono anch’io! La parola ai ragazzi

Evento n.65didatticaMente

Stefano Laffi

Esercizi di immaginazione e rigenerazione

X Scarica l'intervento