il primo festival europeo dedicato alla creatività e alla nascita delle idee

Programma 2009

Evento n.3

Anna Bonaiuto, Giuseppe Montesano

Venere sulle barricate. Poesia, rivolta ed eros in Baudelaire

Quando Baudelaire salì sulle barricate del ’48 sorprese tutti. Nessuno pensava che il dandy appassionato di bellezza e di eros fosse anche un uomo in rivolta. Ma in lui la ribellione contro l’ingiustizia del mondo e l’amore per quella che chiamava “la musica di Venere” erano inseparabili, e la fraternità erotica era l’altra faccia dell’uguaglianza sociale: la bellezza era vera solo in un mondo trasformato. Imbavagliato prima dalla famiglia, poi dai giudici al servizio del regime, infine dai critici pigri, il ribelle Baudelaire ci parla ancora di eros e rivolta: basterà solo ascoltare la sua musica dalla voce di Anna Bonaiuto e con la guida di Giuseppe Montesano.

X

Anna Bonaiuto
Anna Bonaiuto

di origine napoletana, diplomata all’Accademia d’Arte Drammatica, ha lavorato con i più illustri registi teatrali quali Luca Ronconi, Toni Servillo e Carlo Cecchi.
Nel 1995 è diretta da Mario Martone nel film L’amore molesto, tratto dall’omonimo romanzo di Elena Ferrante, e il ruolo le vale il Nastro d’Argento e il David di Donatello.
Tra i film in cui è comparsa ricordiamo Il Caimano di Nanni Moretti (2006), Mio fratello è figlio unico di Daniele Lucchetti, Il Divo di Paolo Sorrentino (2008). Pubblicato in audiolibro da Emons edizioni (2015), L’amica geniale è il primo titolo della tetralogia di Elena Ferrante a cui seguiranno gli altri tre romanzi, sempre letti in versione integrale da Anna Bonaiuto: Storia del nuovo cognome, Storia di chi fugge e di chi resta, Storia della bambina perduta.

 

Giuseppe Montesano scrittore, critico, collabora a Il Mattino, la Repubblica, l’Unità. Ha tradotto opere di Flaubert, Villiers de l’Isle-Adam, La Fontaine, Gautier, e curato le Opere di Baudelaire per i Meridiani Mondadori. Ha scritto i romanzi: Nel corpo di Napoli (Mondadori, 1999); A capofitto (Mondadori, 2001); Di questa vita menzognera (Feltrinelli, 2003); Magic People (Feltrinelli, 2005); Il ribelle in guanti rosa. Charles Baudelaire (Mondadori, 2007).
Tutti glieventi2009


   

Eventi n.29

Francesco Bonami

Dal panettone al Partenone. Storia dell’arte all’incontrario

Evento n.1

Luigi Luca Cavalli Sforza

Evoluzione culturale: è più importante di quella biologica?

Evento n.3

Anna Bonaiuto, Giuseppe Montesano

Venere sulle barricate. Poesia, rivolta ed eros in Baudelaire

Evento n.4

Alessandro Barbero

Creatività distruttrice. Campaldino 1289

Evento n.6

Carlo Petrini

La diversità è la più grande forza creativa

Evento n.7

Piergiorgio Odifreddi

Sulle spalle del Gigante. La mela e la luna (i Principia) 

Evento n.8Approfonditamente

Marco Romano

Leggere la città fra etica ed estetica

Evento n.11

Adriano Prosperi

L’alterità umana: il selvaggio, l’eretico, l’ebreo

Evento n.12

Semir Zeki

Beautiful mind. Il pensiero della bellezza

Evento n.13Approfonditamente

Luca Scarlini

Il suono di una vita: musica che salva, musica che condanna

Evento n.14

Carlo Sini

L’alfabeto della creatività

Evento n.15

Luca Serianni

Come cambia la lingua italiana

Evento n. 16

Miriam Mafai

Il corpo delle donne: liberazione, uso, abuso

Evento n.17

Stefano Bartezzaghi, Davide Tortorella

Incroci creativi (per solutori più che labili)

Evento n.18

Aharon Appelfeld, Ranieri Polese

Storia di una vita, storia di una scrittura

Evento n.19

Luigi Zoja

Centauri. Mito e identità maschile

Evento n.20

Alessandro Barbero

Creatività distruttrice. Lepanto 1571

Evento n.21

Eugenio Borgna

Emozioni, queste sconosciute

Evento n.23

Piergiorgio Odifreddi

Sulle spalle del Gigante. Il prisma e i colori (l’Ottica)

Evento n.25Approfonditamente

Franco Raggi

Design: tra il dire e il fare  

Evento n.26

Alessandro Pizzorno

Cosa intendiamo per identità?

Evento n.27

Paolo Legrenzi, Corrado Passera

L’intelligenza emotiva e creativa nella gestione aziendale

Evento n.30Approfonditamente

Alberto Casadei

L’enigma dell’ispirazione

Evento n.31

Gherardo Colombo, Anna Sarfatti

Che rapporto c’è tra regole e giustizia?

Evento n.32

Roberta De Monticelli

Libertà del volere: un’illusione antica?

Evento n.33

Giovanni Filocamo

MatematicaMente. Giochi tra scienza e paradosso

Evento n.34

Alessandro Barbero

Creatività distruttrice. Waterloo 1815

Evento n.35

Marco Politi, Antonio Sciortino

Dialogo tra pensiero cattolico e pensiero laico

Evento n.36

Stefano Bartezzaghi, Carlo Boccadoro

La soluzione è all’ultima pagina

Evento n.37

Piergiorgio Odifreddi

Sulle spalle del Gigante. La Creazione (il Trattato sull’Apocalisse)

Evento n.38Bambini / Ragazzi

Nadia Nicoletti

Con le mani nella terra. Mini orto per Pollicini verdi

Evento n.39Bambini / Ragazzi

Steven Guarnaccia

Tutti architetti! La casa dei sogni

Evento n.40Bambini / Ragazzi

Marta Dell’Angelo, Ludovica Lumer

Caccia al tesoro. C’è da perderci la testa

evento n.43Bambini / Ragazzi

Federico Benuzzi

Fisica sognante. Spettacolo 

evento n.44Bambini / Ragazzi

Luca Scarlini

Cantami una storia. Un racconto musicale in sessanta minuti

evento n.48Bambini / Ragazzi

Gherardo Colombo, Anna Sarfatti

Che rapporto c’è tra regole e giustizia?

X Scarica l'intervento