il primo festival europeo dedicato alla creatività e alla nascita delle idee

Programma 2021

Evento n.14

domenica 5 settembre, ore 9.45

piazza Matteotti 1 - euro 4.00
Trova il punto sulla mappa
Acquista il biglietto

Edoardo Albinati

Guerra alla retorica

Ah, la retorica! Tra i mali che affliggono il nostro paese, sarebbe forse il meno difficile da emendare: e invece non solo non ci si riesce, ma non ci si prova nemmeno… dato che volentieri viene scambiata per passione o coraggio o verità, e persino per alta poesia. Albinati passa in rassegna i modi e i luoghi in cui i nostri discorsi sia pubblici sia privati si fanno alati o minacciosi, pretendendo a tutti i costi di commuovere o persuadere o intimorire il prossimo, ed evitando accuratamente di rappresentare le cose per come sono. L’origine di questo male è naturalmente la letteratura: non quella confinata nei romanzi o nelle poesie, intendiamoci, bensì quella che ha stinto negli ispirati elzeviri sui giornali, nelle invettive e nei monologhi televisivi, nei deliri di protagonismo online, che ricalcano senza saperlo antichi modelli letterari. 

X

Roma, Auditorium Parco della Musica, Libri Come 2016 - Edoardo Albinati dal catalogo AUTORItratti di Riccardo Musacchio & Flavio Ianniello

Edoardo Albinati è nato a Roma nel 1956. Lavora come insegnante nel carcere di Rebibbia, esperienza narrata in Maggio selvaggio(Mondadori, 1999). Ha scritto film per Matteo Garrone e Marco Bellocchio. Con l’Alto Commissariato ONU per i Rifugiati ha svolto una missione in Afghanistan raccontata in Il ritorno (Mondadori, 2002). Tra i suoi libri, Il polacco lavatore di vetri (Longanesi, 1989), 19 (Mondadori, 2000), Svenimenti (Einaudi, Premio Viareggio 2004), Tuttalpiù muoio (con Filippo Timi, Fandango, 2006), Vita e morte di un ingegnere (Mondadori, 2012); per Rizzoli sono usciti La scuola cattolica (Premio Strega 2016), Un adulterio, Cuori fanatici e Desideri deviati. Sempre per Rizzoli a settembre esce Velo pietoso. Guerra alla retorica. Sempre a settembre verrà presentato a Venezia alla Biennale Cinema il film tratto da La scuola cattolica.
ph: AUTORItratti Musacchio e Ianniello


Tutti glieventi2021


   

Evento n.1

Luca Serianni

Dante e la creazione dell’italiano letterario

Evento n.3

Matteo Nucci

Origine della sapienza: l’enigma

Evento n.5

Alessandro Barbero

Le origini delle guerre civili. La guerra civile inglese

Evento n.6

Tommaso Ghidini

Da Homo sapiens a Homo caelestis: l’alba di una nuova era

Evento n.7

Ilaria Gaspari, Daniela Perani

L’origine delle emozioni

Evento n.9

Irene Vallejo, Valeria Della Valle

La nascita del libro nel mondo antico

Evento n.10

David Grossman, Alessandro Zaccuri

Amore, famiglia, lingua, racconto: le parole delle origini

Evento n.13

Alessandro Barbero

Le origini delle guerre civili. La guerra civile americana

Evento n.14

Edoardo Albinati

Guerra alla retorica

Evento n.15

Otegha Uwagba, Alessandra Carati

Sognare una nuova convivenza

Evento n.16

Antonello Provenzale, Sara Segantin

Cambiamento climatico: origini, catastrofi e speranze        

Evento n.17

Miguel Benasayag

Origine e futuro del vivente

Evento n.19

Paolo Nori

Le origini della letteratura russa

Evento n.20

Matteo Nucci

Origine della filosofia: la dialettica

Evento n.21

Paolo Colombo, Michele Tranquillini

Alexander von Humboldt: l’origine dell’ecologia

Evento n.22

Alessandro Barbero

Le origini delle guerre civili. La guerra civile francese
 

Evento n.25Bambini / Ragazzi

Andrea Vico

Cosa c’è nella mia testa

Evento n.26Bambini / Ragazzi

Mook

Cos’ero prima di me?

Evento n.29Bambini / Ragazzi

Carla Ghisalberti

Un istante che si chiama desiderio

Evento n.33Bambini / Ragazzi

Dino Ticli

All’origine dell’arte

X Scarica l'intervento